Lezione a Zeman, un grande Palermo esorcizza i Satanelli: Foggia battuto 3-0

PalermoToday SPORT

Il Foggia si proietta in avanti senza impensierire la squadra di Filippi che nel finale chiude i conti con Soleri.

Al Barbera i rosanero impongono subito il sigillo alla partita con le reti di Floriano e Brunori nei primi venti minuti.

Filippi 7. Foggia (4-3-3): Alastra; Garattoni, Markic (69’ Girasole), Sciacca, Martino; Petermann, Gallo (45’ Rizzo Pinna), Rocca (84’ Ballarini); Merola (45 Merkaj), Ferrante (75’ Di Grazia), Curcio

Il tabellino. (PalermoToday)

Ne parlano anche altre testate

Col Foggia hanno giocato giocatori che hanno giocato poco e hanno risposto bene: vuol dire che ci alleniamo bene, che ogni singolo si comporta da professionista e che la squadra è stata costruita bene". (PalermoToday)

Filippi ha lasciato che i rossoneri recitassero il loro spartito: possesso palla, sovrapposizioni e gioco sugli esterni, per colpire in ripartenza per vie centrali. La scena, però, se l’è invece presa il Palermo con una vittoria schiacciante, centrata in emergenza, contro il Foggia reduce da due vittorie consecutive e che fuori casa aveva subìto soltanto un gol. (ilovepalermocalcio.com - Il Sito dei Tifosi Rosanero)

I soccorritori del 118 l’hanno poi stabilizzata e trasportata in ospedale in condizioni critiche. Così sono arrivati i soccorritori i quali, non senza difficoltà, sono riusciti a raggiungere la donna che ancora respirava (Monrealelive.it)

Andiamo a vedere quali sono stati gli episodi maggiormente curiosi di Palermo-Foggia, quei momenti che possiamo definire “la partita nella partita”. Le partite non sono mai dettate solo dalle singole giocate di un calciatore, da un intervento riuscito o da una papera di un portiere. (TifosiPalermo)

Me lo chiedo anch’io, oggi i miei giocatori hanno regalato due gol su tre, quella di oggi è una sconfitta su cui lavorare molto” “È stata una prestazione buona – dice Filippi – siamo stati equilibrati, alti, attenti nelle marcature. (La Repubblica)

Nonostante il ruolo inedito di difensore destro se la cava bene contro avversari particolarmente scomodi come gli attaccanti del Foggia. Sgravato da compiti di impostazione difende in maniera precisa ed ordinata, disinnescando tutti i pericoli provenienti dalle sue parti. (ForzaPalermo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr