GP Turchia, Hamilton: "Sono deluso, abbiamo perso punti"

GP Turchia, Hamilton: Sono deluso, abbiamo perso punti
Autosprint.it SPORT

Nonostante le condizioni, difficili per tutti, nella prima parte di gara siamo stati molto forti, peccato non sia finita molto bene…”.

“Oggi è stata una gara molto difficile - ha commentato Hamilton a Sky Sport F1 - Non ci aspettavamo che la pista si sarebbe asciugata così lentamente.

Che la mia scelta fosse giusta sbagliata, sarà l’argomento della prossima discussione, io penso solo che abbiamo perso punti che invece avremmo potuto ottenere. (Autosprint.it)

Ne parlano anche altre fonti

"La rimonta era molto difficile, la pista è stata molto lenta ad asciugarsi e non me lo aspettavo - ha detto ai microfoni di Sky Sport -. Lewis Hamilton ha chiuso al quinto posto il Gran Premio di Turchia, valevole per la sedicesima tappa del Mondiale 2021 di Formula 1. (Tuttosport)

Certamente mi piace battagliare con grandi piloti – ha concluso – ma la Red Bull deve concentrarsi sulla propria stagione e cavarsela da sola“ In Ungheria ci siamo impegnati a contrastare Hamilton, ma era dovuto principalmente alle caratteristiche del tracciato. (FormulaPassion.it)

La SF21 pertanto è stata competitiva persino con gomme intermedie, riuscendo con Leclerc a tenere il ritmo dei leader sin dai primi giri di gara. Quella conseguita dalle Frecce d’Argento è stata però una sola delle tante vittorie a metà, intermedie appunto, vistesi nella domenica di Istanbul. (FormulaPassion.it)

Rinascimento turco

Invece, all’ultimo momento, il #9 ha chiuso d’improvviso la traiettoria, costringendo Hamilton ad alzare il piede e a lamentarsi con un lieve cenno della mano. Il russo in conclusione si è detto “felice” che non sia successo nulla e ha anche voluto scusarsi personalmente con Hamilton (FormulaPassion.it)

Al pilota inglese sono state mostrate le sue gomme usate, decisamente in pessime condizioni:. La Formula 1 è qui (F1-News.eu)

Da quando la Ferrari ha introdotto la power unit aggiornata nel sistema ibrido Leclerc e Sainz possono attaccare. Un cambio di mentalità e di prospettive necessario per tornare a recitare un ruolo di primo piano in F1 a partire dalla prossima stagione quando il Circus cambierà volto per effetto del nuovo regolamento tecnico (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr