Serie A, cambiare allenatore fa bene? Il dato sul Cagliari

Serie A, cambiare allenatore fa bene? Il dato sul Cagliari
Cagliari News 24 SPORT

Cambiare allenatore per provare ad alterare le sorti della squadra è una decisione giusta?

Due club, Crotone e Parma, sono già aritmeticamente in Serie B mentre altre, tra cui il Cagliari, sono ancora in piena corsa salvezza.

Il cambio di panchina voluto dal presidente Giulini ha cambiato totalmente le sorti della compagine rossoblù: sotto la guida di Di Francesco, gli isolani viaggiavano in campionato a una media di 0.65 punti a partita (15 in 23 incontri), con l’arrivo di Semplici la media è aumentata a 1.55 (17 punti in 11 gare)

Il dato sul Cagliari. (Cagliari News 24)

Se ne è parlato anche su altri media

“Caro Sig. Francesco, grazie per quanto hai fatto per la tua comunità monrealese. Da qui la decisione di omaggiare sig. Francesco Tusa “e con lui – dicono dall’Archiviio Storico Diocesano – tutti i fornai monrealesi”. (Monrealelive.it)

www.imagephotoagency.it. Lotta salvezza, la classifica delle pretendenti dopo 34 giornate. 13. (FantaMaster)

Il miglior marcatore del Cagliari è rimasto a riposo perché diffidato e Semplici non ha voluto rischiare di perderlo per la sfida in casa del Benevento, per la quale rientrerà dalla squalifica Marin. Verso il nuovo stadio. (Corriere dello Sport.it)

Cds - Sotto con il Benevento, Marin riprende il suo posto

Questa mattina i lavori avviati dall’impresa che si è aggiudicata l’appalto da parte del Comune di Monreale sono ricominciati nonostante la pioggia. Il sindaco ci aveva fatto sapere che lo stop si era reso necessario al fine di permettere il compattamento dello strato sottostante e per permettere una migliore presa dello strato di asfalto (Monrealelive.it)

Milano, 5 mag. Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando a MattinoCinque su Canale5 precisando che “dobbianmo accompagnare lavoratori e imprese nella transizione; è un lavoro da fare con le parti sociali, per fortuna abbiamo le risorse del Recovery” (LaPresse)

Le ipotesi sono due: mediano nel 3-4-1-2 affiancato da uno tra Deiola e Duncan o trequartista, nello stesso modulo, ma con Nainggolan più arretrato Ancora non è certa la posizione di Marin nel match che il Cagliari affronterà a Benevento. (Calcio Casteddu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr