VIDEO | Ryanair presenta i nuovi voli per l'estate, l'obiettivo è 724 mila passeggeri

IlPescara ECONOMIA

Ryanair presenta ufficialmente i nuovi voli per l'estate 2022 che consentiranno di raggiungere l'Inghilterra (Manchester) e la Germania (Memmingen) partendo dall'aeroporto d'Abruzzo di Pescara.

Il numero di voli e la frequenza settimanale proposti dalla compagnia irlandese non è mai stato così alto nella storia del vettore dallo scalo pescarese.

Verranno operati nella stagione estiva 100 voli a settimana ovvero 20 in più rispetto al periodo pre-pandemia

Come spiega Mauro Bolla, country manager per l'Italia di Ryaniar, l'obiettivo dichiarato è quello di trasportare ben 724 mila passeggeri. (IlPescara)

La notizia riportata su altri media

—–. Di Martino Abbracciavento:. . A partire dall’estate 2022, undici nuove rotte Ryanair per la Puglia, cinque dall’aeroporto di Bari (per Billund, Comiso, Edimburgo, Porto, Tel Aviv) e sei dallo scalo di Brindisi (per Barcellona, Bordeaux, Genova, Perugia, Stoccolma e Zagabria). (Noi Notizie)

"Ed è quello che è accaduto in Puglia: ora stiamo raccogliendo i frutti delle scelte che Regione e Aeroporti di Puglia (AdP) hanno fatto una quindicina di anni fa". Quest'anno dobbiamo fare uno sforzo particolare dopo due anni di sofferenza causa Covid, anche perché la stagione sarà più lunga. (La Repubblica)

«Per consentire ai nostri clienti e visitatori da e per la Puglia di prenotare le vacanze estive al miglior prezzo possibile, abbiamo lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da 19,99 euro solo andata fino a ottobre, che - spiegano dalla compagnia irlandese - devono essere prenotati entro sabato 28 maggio» (CoratoLive)

E in vista della stagione estiva 2022 Rynair ha annunciato undici nuove rotte per la Puglia già a partire proprio dall’estate. A Gino Lisa tornerà a volare la compagnia greca Lumiwings su quattro rotte: Verona, Catania e Torino con due voli settimanali; e Milano Malpensa con cinque voli settimanali (Quotidiano del Sud)

Questa crescita rafforza il nostro impegno a sostenere la ripresa del mercato italiano con ulteriori collegamenti internazionali”. Un risultato - conclude Vasile - che nasce da un ambizioso progetto di sviluppo della mobilità al servizio del turismo, della cultura e delle imprese pugliesi (Gazzetta del Sud)

Oggi, poi c’è l’annuncio che l’aeroporto di Foggia finalmente avrà i suoi primi voli nazionali. «Ormai l’indice di riempimento degli aeromobili che fanno capo a Bari e Brindisi è quanto mai stabile nell’arco di tutta la stagione, possiamo dire che la destagionalizzazione si è compiuta», afferma il presidente di Aeroporti di Puglia Antonio Maria Vasile (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr