Covid, allarme nel Regno Unito: in sette giorni contagi +36%, decessi +60% - L'Unione Sarda.it

Covid, allarme nel Regno Unito: in sette giorni contagi +36%, decessi +60% - L'Unione Sarda.it
Per saperne di più:
L'Unione Sarda.it ESTERI

Una situazione allarmante, che arriva pochi giorni dopo la fine ufficiale delle restrizioni anti-virus e che ha portato alcuni Paesi, come gli Stati Uniti, a mettere in guardia i proprio cittadini dal viaggiare nel Regno Unito proprio a causa della nuova impennata dei contagi, dovuti soprattutto alla variante Delta

Secondo l’ultimo bollettino diffuso dalle autorità sanitarie sono 44.104 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati in UK nelle ultime 24 ore, mentre le vittime accertate sono 73. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altri media

Oggi Roma supera quota 500 (557 per l'esattezza i contagi registrati nelle ultime 24 ore) mentre l'11 luglio i nuovi contagiati erano 122. Francia, «impennata mai vista»​. Diciottomila nuovi casi di coronavirus in Francia nelle ultime 24 ore, un'impennata "mai vista", secondo il ministro della Salute Olivier Véran, che attribuisce questo inquietante aumento alla variante Delta (Avvenire)

Nel Regno Unito si registrano 96 ulteriori decessi per coronavirus in 24 ore, la cifra più alta dal 24 marzo quando furono 98. (Corriere del Ticino)

Per quanto riguarda invece il numero dei vaccinati nel Paese, 46.349.709 hanno ricevuto almeno una vaccinazione Covid Nelle ultime 24 ore il Regno Unito ha registrato 46.558 nuovi casi di Coronavirus e 96 morti, il numero più alto di vittime dal 24 marzo, quando ne furono segnalati 98. (Tuttosport)

Covid, la variante Delta avanza nel mondo. La Germania teme il post alluvione

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Per questo motivo, sostenere che i vaccini anti Covid-19 non sono efficaci basandosi su una dichiarazione rilasciata il 19 luglio contenente un’informazione sbagliata, corretta lo stesso giorno, risulta fuorviante. (facta.news)

A rischio, soprattutto nel periodo estivo, il turismo, ossigeno promesso per le economie, dopo un inverno di lockdown. Anche la Cina ha registrato ieri 65 nuovi casi di Coronavirus, più del doppio rispetto ai 31 contagi di domenica scorsa, e il livello più alto dal 30 gennaio. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr