Ferrari, accordo con Amazon Web Services: il machine learning su strada e pista

Corriere della Sera ECONOMIA

Ferrari userà i servizi Aws per semplificare la progettazione e il collaudo delle proprie auto, offrendo ai clienti nuove esperienze di guida.

Non vediamo l’ora di applicare Aws machine learning, analisi avanzate e elaborazione ad alte prestazioni in tutta l’azienda per fornire informazioni più approfondite e vetture ancora più potenti»

Ferrari ha scelto Amazon Web Services come fornitore ufficiale di cloud, machine learning e intelligenza artificiale, con l’obiettivo di accelerare il ritmo dell’innovazione su strada e su pista in tutta l’organizzazione Ferrari, compresi il reparto auto da strada, Gt Competitions, Ferrari Challenge e la Formula Uno. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

Qui altre informazioni sull’uomo che sarà alla guida di Ferrari dal prossimo autunno Quale altra grande novità è arrivata in casa Ferrari a giugno. A giugno un’altra importante novità in casa Ferrari. (QuiFinanza)

Nell’ambito della partnership il logo di Aws apparirà sulle auto della Scuderia Ferrari e sulle divise dei piloti a partire dal Gran Premio di Francia. Ferrari azienda data-oriented. “Ferrari e Aws rappresentano entrambe l’eccellenza nei loro campi (CorCom)

Nella zona dell’ala in prossimità della bandella verticale dell’endplate si nota inoltre come l’appendice esterna in carbonio sia stata sagomata diversamente In vista della trasferta al Paul Ricard Ferrari ha realizzato una nuova ala anteriore, che si aggiunge quindi ai precedenti aggiornamenti limitati in numero dalle risorse assorbite dal progetto 2022. (FormulaPassion.it)

Ferrari si avvarrà della vasta gamma d servizi di Amazon Web Services, siglato AWS, e della infrastruttura globale, compresa la regione di AWS Europe (Milano), per ottimizzare la progettazione e i test delle sue auto, offrendo ai clienti le esperienze di guida più emozionanti possibili. (macitynet.it)

Oltre alla partnership tecnologica – che sarà estesa anche alle competizioni GT e Challenge ed alle attività automotive – Scuderia Ferrari Mission Winnow svilupperà insieme ad AWS una nuova piattaforma di fan engagement che permetterà – attraverso servizi di personalizzazione, contenuti esclusivi e applicazioni interattive – di rafforzare la relazione con i milioni di fan presenti in tutto il mondo e di coinvolgere anche le generazioni più giovani nella vita quotidiana della Scuderia e dei suoi piloti. (FormulaPassion.it)

Amazon Web Services, da oltre 15 anni punto di riferimento come piattaforma cloud, diventa partner e sponsor della scuderia di Maranello. L’avevamo anticipato in esclusiva nella giornata di ieri, ora è ufficiale: Ferrari conferma la partnership con l’azienda AWS. (F1inGenerale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr