"Senza Astrazeneca sarà una tragedia" - La Voce di Rovigo

Senza Astrazeneca sarà una tragedia - La Voce di Rovigo
La voce di Rovigo INTERNO

"Oggi abbiamo fatto una riunione importante con i direttori generali, ma il problema principale è quello che ci dirà Ema sull'uso di Astrazeneca - ha spiegato Zaia - ma non sono molto fiducioso.

Non usa giri di parole Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, durante la conferenza in diretta per aggiornare sui dati dell'emergenza Coronavirus.

Ci serve stabilità di fornitura, senza rischiamo di avere dosi solo per i richiami e di dover fermare le nuove vaccinazioni"

Se toglieranno gli under 65, o se lo sospenderanno totalmente, la campagna vaccinale rischia un rallentamento non da poco, senza contare il problema dei richiami. (La voce di Rovigo)

Ne parlano anche altri giornali

A Castelnuovo del Garda oggi si registrano 2 positivi in meno rispetto a ieri (61 casi complessivi) A Bussolengo oggi si registrano 2 positivi in meno rispetto a ieri (98 casi complessivi). (Il Baco da Seta)

I dati sono stati riferiti dal presidente della Regione Luca Zaia nel corso del punto stampa dalla sede della protezione civile di Marghera. Come è noto, tuttavia, fino al 30 aprile - salvo altre disposizioni ministeriali se la situazione epidemiologica dovesse migliorare - tutta Italia è costretta tra zona arancione e rossa. (VeneziaToday)

Il problema ora arriva da Astrazenca sul quale oggi l'Ema potrebbe decidere lo stop totale o l'uso per i soli over 65. Il dottor Rosi riferisce infatti che nell'ambito dei ricoveri la «situazione è stabile da un punto di vista clinico, ma inquietante da un punto di vista organizzativo». (L'Arena)

Coronavirus, Zaia: «In Veneto non vaccineremo più con AstraZeneca le persone sotto i 60 anni»

Le terapie intensive preoccupano, siamo sulla soglia critica del 30%». Con 44.878 tamponi effettuati il sistema sanitario regionale ha trovato 1.241 nuovi contagiati, con un'incidenza dello 2,76%. (VicenzaToday)

Si riduce la mortalità in terapia intensiva, dal 44% al 35%, legato anche alla riduzione delle classi di età dei ricoverati. Punteremo sulle scuole sentinella anche con i test salivari fai da te, nei trasporti qualche linea è risultata sovradimensionata. (Radio Più)

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia nel corso del consueto punto stampa quotidiano: «Ci è stato confermato che l'Rt è sceso a 0,96. In via precauzionale al momento non faremo più vaccini AstraZeneca sotto i 60 anni. (PadovaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr