LA PREVENZIONE PESARO Cresce l'adesione dei medici di base per la somministrazione

LA PREVENZIONE PESARO Cresce l'adesione dei medici di base per la somministrazione
Corriere Adriatico SALUTE

Lo scudo penale. «La questione dello scudo penale per noi è fondamentale: chiediamo la depenalizzazione dell'atto medico.

«Dopo un primo momento con diverse rinunce e basse percentuali, molti medici hanno dato l'adesione ad andare dai pazienti per somministrare il vaccini.

resce l'adesione dei medici di base per la somministrazione dei vaccini al domicilio dei loro pazienti che sono appartenenti a determinate fasce o categorie fragili, ma non mancano le difficoltà, i timori senza un adeguato scudo penale e le critiche a un possibile accordo per l'inoculazione delle dosi nelle farmacie. (Corriere Adriatico)

Ne parlano anche altre testate

Decine di pugliesi "estremamente vulnerabili", ancora in attesa della propria dose, stanno chiamando il numero verde regionale per chiedere di essere vaccinati contro il Covid. "Giungono segnalazioni - scrive Monopoli - che molti pazienti cosiddetti "estremamente vulnerabili" si stanno rivolgendo in maniera impropria, intasando il numero verde regionale, chiedendo informazioni. (La Repubblica)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? Alcuni medici di base del Biellese hanno dato il via in questi giorni nei propri studi alla somministrazione dei vaccini ai loro assistiti di età compresa tra i 70 e i 79 anni che hanno dato la pre adesione su ilpiemontetivaccina. (La Stampa)

I medici di base organizzeranno gli arrivi ogni 10 minuti circa “Ho ricevuto dal dottor Cosimo Guerra, coordinatore della medicina di gruppo integrata di Maserà – afferma Volponi – la conferma che sabato alle 8.30 inizierà la campagna di vaccinazione degli assistiti dei nostri medici di base”. (La Piazza)

Vaccini a domicilio | cresce l' adesione dei medici | ' Ma siamo costretti alle staffette per garantire la copertura'

«I Medici di medicina generale (MMG) hanno consegnato le liste dei loro pazienti fragili che dovranno vaccinare. È immaginabile che ci saranno per ogni MMG un numero di dosi spaiate, eccedenti rispetto alla lista. (lanotiziaweb.it)

Leggi su corriereadriatico (Di domenica 4 aprile 2021) PESARO -l'deidi base per la somministrazione deialdei loro pazienti che sono appartenenti a determinate fasce o categorie fragili, ma non mancano le . (Zazoom Blog)

«Nel Lazio oggi su oltre 16 mila tamponi (+740) e oltre 23 mila antigenici per un totale di oltre 39 mila test, si registrano 1.631 casi positivi (-287), 27 decessi (-16) e 793 nuovi guariti. Precisa l’assessore: «Lieve frenata dei casi, che diminuiscono sia rispetto alla giornata di ieri, sia rispetto alla scorsa settimana. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr