Tutto quello che c’è da sapere sul vaccino Johnson & Johnson

Tutto quello che c’è da sapere sul vaccino Johnson & Johnson
Wired Italia ECONOMIA

Quelli con vettore virale, come il vaccino Janssen / Johnson & Johnson, consistono in un virus (in questo caso un adenovirus) reso innocuo e incapace di replicarsi, e ingegnerizzato per presentare nel suo Dna il gene che codifica per l’antigene.

Il vaccino Johnson & Johnson è stato da poco approvato dagli enti regolatori di Stati Uniti e Unione Europea e dovrebbe iniziare a essere somministrato dal 16 aprile prossimo. (Wired Italia)

Ne parlano anche altre testate

Allo stesso tempo, sempre secondo la fonte anonima del portale d'informazione americano, il Dipartimento della sanità ha ordinato ad AstraZeneca di produrre il suo vaccino altrove In seguito all'incidente di marzo, però, il governo ha ordinato alla multinazionale statunitense Johnson & Johnson di prendere il pieno controllo della produzione del proprio vaccino nello stabilimento. (Ticinonline)

Il governo degli Stati Uniti ha ordinato ad AstraZeneca d’interrompere la produzione del suo vaccino anti Covid nei laboratori della Emergent BioSolutions di Baltimora, nel Maryland. A Baltimora, la Emergent BioSolutions produceva sotto licenza sia il siero di Johnson & Johnson, sia quello di AstraZeneca. (Soverato Web)

Effetti collaterali vaccino Covid: Pfizer, AstraZeneca, Moderna e Johnson & Johnson

Le prime 55 milioni di dosi dovrebbero arrivare nel secondo trimestre del 2021. In Italia, stando agli accordi con l'UE spettano 7,3 milioni di vaccini nel secondo trimestre e 15,9 nel terzo, intanto dal 19 si attendono le prime 400 mila. (ilmessaggero.it)

E degli altri, da AstraZeneca e Moderna a Johnson & Johnson? Vaccino Covid, le altre notizie. Genova, morte cerebrale per l'insegnante 32enne vaccinata Astrazeneca il 22 marzo. (Il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr