Affondo ARTICO sul Mediterraneo, in arrivo FREDDO e NEVE su diverse regioni

Affondo ARTICO sul Mediterraneo, in arrivo FREDDO e NEVE su diverse regioni
MeteoLive.it INTERNO

Il tempo sarà umido special modo sul Triveneto e lungo i versanti tirrenici, mentre si in linea generale avremo un trend un po' più usciutto per l'angolo nord-occidentale e soprattutto i versanti adriatici

Su quest'ultimo settore il passaggio della perturbazione verrà accompagnato da temperature piuttosto fredde e questo favorirà l'arrivo di nevicate fino a bassa quota sul cuneese e nel torinese.

Le regioni esposte al passaggio di questo nuovo corpo nuvoloso includeranno i versanti tirrenici e l'angolo nord-occidentale. (MeteoLive.it)

La notizia riportata su altri giornali

Continuano le turbolenze meteo sul Mediterraneo, con l’Italia che risente ancora in parte degli effetti di una circolazione instabile. Non mancheranno rovesci anche forti lungo tutta la fascia tirrenica e la parte occidentale della Sardegna. (Meteo Giornale)

L’instabilità a carattere freddo interesserebbe poco il resto del Nord, poco anche la Puglia, la Calabria ionica, l’Est della Sardegna e la Sicilia orientale La circolazione mediamente occidentale e la tipologia barica, favorirebbe, nel corso di lunedì, precipitazioni essenzialmente al Centro Sud, soprattutto sul lato tirrenico e sull’Appennino, anche sull’Emilia-Romagna, sul Sudest Lombardia e sul Centro Sud Veneto, ma lo zero termico non sarebbe abbastanza basso da permettere neve sulle aree pianeggianti. (Meteo Web)

Questo fine settimana e l’inizio della prossima saranno quindi caratterizzati da tempo particolarmente instabile su tutta l’Italia e si respirerà aria tipicamente invernale. (Meteo in Calabria)

Meteo, nuova ondata di maltempo: temporali e neve a bassa quota

Dopo qualche giorno di tregua, il maltempo potrebbe tornare a imperversare nella giornata di giovedì. – si legge infatti sulla Pagina Facebook di Meteo Ispica – Questo a causa di una nuova saccatura presente tra le Baleari e la Sardegna che scaverà un minimo depressionario che a sua volta richiamerâ aria calda e umida dal Nord Africa. (ragusah24.it)

Come sempre accade in queste situazioni, a beneficiarne saranno maggiormente le regioni di nord-ovest, sebbene anche altrove ci possano essere spunti interessanti. Focus quindi per l'estremo Nord-Ovest, grazie al suo eccellente cuscino freddo che resiste benissimo, anche se le isoterme in quota non saranno così gelide. (MeteoGiuliacci)

Mentre fenomeni più intensi colpiranno le regioni tirreniche. Non mancano le sorprese meteo durante questa settimana, con il maltempo che tornerà a colpire il paese: temporali, vento e neve a bassa quota. (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr