Capitano Kirk nello spazio: missione compiuta a 90 anni. «È stato incredibile»

Capitano Kirk nello spazio: missione compiuta a 90 anni. «È stato incredibile»
Per saperne di più:
Corriere della Sera SCIENZA E TECNOLOGIA

Diavolo di un Capitano Kirk, alias William Shatner, che alla veneranda età di 90 anni suonati c’è riuscito davvero a fare ciò che un essere umano riuscirebbe difficilmente a realizzare.

Era il 2014, e James Kirk- William Shatner non avrebbe mai sognato di interpretare realmente nello Spazio la parte del capitano

La navicella al ritorno (Imagoeconomica). Ma lui è il Capitano Kirk, della nave stellare Enterprise, del telefilm Star Trek, trasmesso in America a partire dal 1966, tre anni prima dell’allunaggio americano. (Corriere della Sera)

Su altri media

Proprio il capitano James Tiberius Kirk della celebre saga tv, che a 90 anni compiuti finalmente viaggerà fra le stelle: dopo aver solo finto di attraversare l'iperspazio per almeno 79 puntate di quel serial che a partire dal 1966 rivoluzionò la televisione, fra i primi ad avere attori di etnie diverse, e l'immaginario pop degli americani (La Repubblica)

"E' stato così emozionante - ha detto Shatner coprendosi gli occhi - questa esperienza è stata qualcosa di incredibile" La vista della Terra ha profondamente commosso Shatner, che una volta atterrato non ha trattenuto le lacrime davanti a Jeff Bezos, il findatore di Blue Origin. (Repubblica TV)

(askanews) – Il capitano Kirk è tornato nello Spazio, ma questa volta c’è andato davvero; non era ai comandi dell’astronave Enterprise in uno studio cinematografico della serie Tv “Star Trek” ma a bordo del razzo New Shepard della Blue Origin, grazie al quale l’attore William Shatner, con la missione SN-18, ha compiuto un vero volo suborbitale. (askanews)

"Capitano Kirk" raggiunge lo spazio con la capsula Blue Origin (a 90 anni)

L'attore William Shatner, che nel ruolo del capitano Kirk ha passato circa quarant'anni a comandare la USS Enterprise in Star Trek, a 90 anni ce l'ha fatta a passare dalla finzione alla realtà dello spazio. (Adnkronos)

Il turismo spaziale, in ogni caso, tra poco anni sarà all'ordine del giorno e alla portata di tutti. Anche perché in genere a novant'anni, al massimo, ci aspetta un'odissea nell'ospizio (ilGiornale.it)

Grazie a Jeff Bezos, si è unito ad altri tre compagni di viaggio nel secondo volo per passeggeri della Blue Origin, con la stessa capsula e razzo che Bezos ha utilizzato per il suo lancio tre mesi orsono. (Euronews Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr