Al-Sisi il 23° faraone in parata sulle macerie del presente

Al-Sisi il 23° faraone in parata sulle macerie del presente
Per saperne di più:
Il Manifesto ESTERI

Uno a uno sullo schermo sono passati i busti, le maschere e il nome in geroglifici di 18 faraoni dalla 17esima alla 20esima dinastia e di quattro regine, i protagonisti della Parata dorata che ieri ha accompagnato le 22 mummie dallo storico edificio di Tahrir al Museo nazionale della civilizzazione egiziana, il nuovo

La presentatrice Jasmine Taha Zaki, prima in arabo, poi in inglese, ha dato il benvenuto al mondo in Piazza Tahrir. (Il Manifesto)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo ha detto il portavoce di Amnesty Italia, Riccardo Noury, che ha chiesto al governo italiano di convocare l’ambasciatore egiziano (LaPresse) – “La decisione di oggi crudele e dolorosa” sul rinnovo per altri 45 giorni della detenzione di Patrick Zaki, conferma “l’accanimento giudiziario nei confronti del ragazzo” denunciato ieri dalla sua difesa. (LaPresse)

(LaPresse/AP) – Alexey Navalny è stato trasferito nella clinica del carcere dopo un controllo medico che ha accertato “segni di malattia respiratoria, inclusa febbre alta”. Lo riporta il quotidiano Izvestia cha ha pubblicato una dichiarazione del servizio penitenziario statale. (LaPresse)

A dirlo a LaPresse è Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International proprio nel giorno in cui si è svolta al Cairo la nuova udienza che deciderà delle sorti di Patrick Zaki. Non molliamo #freepatrickzaki #Zaki — Enrico Letta (@EnricoLetta) April 5, 2021 (LaPresse)

Egitto, Amnesty: Governo convochi ambasciatore egiziano

(LaPresse) – “I rappresentanti diplomatici non hanno potuto partecipare alla sessione nonostante la loro presenza in tribunale”. Lo scrivono gli attivisti della pagina Facebook Free Patrick in merito all’udienza di Patrick Zaki che si è tenuta oggi. (LaPresse)

“C’è la novità che la difesa ha chiesto la sostituzione dei giudici, c’è la sensazione che nei confronti di Patrick ci sia ub accanimento giudiziario Il sistema giudiziario egiziano è imprevedibile e schizofrenico. (LaPresse)

Milano, 6 apr. Lo ha scritto su Twitter Amnesty Italia (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr