Michele Merlo, sequestrate le cartelle cliniche in attesa dell’autopsia

Michele Merlo, sequestrate le cartelle cliniche in attesa dell’autopsia
La Stampa CULTURA E SPETTACOLO

La famiglia aveva lamentato che Michele «si sentiva male da giorni e mercoledì era andato al Pronto soccorso di Vergato ma era stato rimandato a casa».

In attesa del conferimento dell'incarico per l'autopsia, prosegue l'inchiesta per omicidio colposo contro ignoti aperta dalla procura di Bologna dopo la denuncia presentata dai familiari di Michele Merlo, il giovane cantante morto la sera del 6 giugno all'ospedale Maggiore nel capoluogo emiliano. (La Stampa)

Ne parlano anche altre fonti

È stata anche sequestrata la cartella clinica del cantante, sia all’ospedale Maggiore che al pronto soccorso di Vergato Cosa è successo in pronto soccorso. (Ultim'ora News)

Le documentazioni, infatti, comprese quelle del pronto soccorso di Vergato che hanno rimandato a casa Michele Merlo, restano sotto sequestro Il medico dell’ambulanza che lo aveva accusato di fare uso di droghe è stato mandato in ferie forzate per un paio di giorni. (Caffeina Magazine)

Parole strazianti e cariche di dolore per una morte improvvisa e che, per i genitori, poteva essere evitata. Infatti Michele aveva avuto strani sintomi già qualche giorno prima, come testimonia il suo ultimo post su Instagram (Voce di Napoli)

Michele Merlo, il medico dell'artista in ferie forzate - 361Magazine

«Come annunciato - spiega l’Azienda Usl di Bologna - è stato effettuato l’audit clinico organizzativo per ricostruire la vicenda, dolorosa, di Michele Merlo. Alle 22.40 l’ambulanza, con il medico a bordo, ripartiva verso il pronto soccorso dell’ospedale Maggiore con codice di massima gravità, «dove giungeva alle 23.22». (Corriere della Sera)

L’informava altresì della presenza, nella stessa sede, del Medico di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica), al quale il signor Merlo ha optato di rivolgersi” (Bigodino.it)

il medico, reo di aver mandato a casa il cantante di “Amici”, dal pronto soccorso di Vergatato è stato attualmente messo in “ferie forzate”per un paio di giorni. Michele Merlo, il medico dell’artista in ferie forzate. (361 Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr