Adolescenti, un'altra conferma: il vaccino previene anche l'infezione da Delta

Adolescenti, un'altra conferma: il vaccino previene anche l'infezione da Delta
La Repubblica INTERNO

Pfizer è efficace contro la variante Delta anche negli adolescenti.

"Negli adolescenti il vaccino è efficace al 90% contro l'infezione (non la malattia) in presenza di variante Delta.

Negli adolescenti il vaccino è efficace al 90% contro l'infezione (non la malattia) in presenza di variante delta.

Dati che rispecchiano i risultati di un altro studio americano sugli adolescenti contro l'infezione sintomatica da varianti non Delta, così come i dati di efficacia di Pfizer contro le varianti negli adulti

L'efficacia stimata del vaccino contro il Covid-19 sintomatico è salita invece dal 57% dei primi 14 giorni al 93% dopo la seconda dose". (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La prossima settimana, l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) si esprimerà sul vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech per la fascia d’età 5-11 anni. (Money.it)

L’indice Rt è all’1,35 mentre l’incidenza è altissima: 226,1 ogni 100.000 abitanti (la soglia di allarme è 50). Ma si tratta di numeri in difetto, perché i contagi aumentano di giorno in giorno. (Corriere della Sera)

Via libera dell'Ema per il vaccino anti Covid anche a bambini tra 5 e 11 anni

Le prime fiale per l’età pediatrica dovrebbero arrivare in Europa intorno al 20 dicembre ed alcuni Paesi, tra cui la Francia, hanno annunciato l’avvio delle vaccinazioni entro la fine dell’anno. In ogni caso la vaccinazione sarà facoltativa poiché, come ha evidenziato il sottosegretario alla Salute Gianpaolo Sileri: “Non è previsto alcun Green Pass o obbligo vaccinale” (newsbiella.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr