Report OCSE sul mercato del lavoro in Italia: una situazione drammatica

Report OCSE sul mercato del lavoro in Italia: una situazione drammatica
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Altri dettagli:
Scenari Economici INTERNO

L’OCSE ha pubblicato il suo interessante report sul mercato del lavoro e , quindi, ha preso in esame anche quello italiano, e i risultati non sono per niente positivi. Nonostante il rallentamento della crescita economica dalla fine del 2022, il mercato del lavoro italiano ha raggiunto livelli record di occupazione e livelli record di disoccupazione e inattività. Il tasso di disoccupazione in Italia è sceso al 6,8% nel maggio 2024, 1 punto percentuale in meno rispetto al maggio 2023 e 3 punti percentuali in meno rispetto a prima della crisi COVID-19, ma ancora al di sopra della media OCSE del 4,9%. (Scenari Economici)

Ne parlano anche altri giornali

La crescita regge e la disoccupazione è ai minimi, eppure l'Italia si tiene stretta la sua 'maglia nera' per la crescita, o meglio, la decrescita, dei salari reali. Leggi tutta la notizia (Virgilio)

L’Ocse ha reso pubblici i dati relativi all’occupazione 2024 nei suoi Paesi aderenti, mostrando che questa ha raggiunto dei livelli record mai visti in precedenza. Nell’Employment Outlook 2024 si legge chiaramente che soltanto 19 dei 35 Paesi Ocse sono tornati ai livelli salariali precedenti al 2020. (QuiFinanza)

Il mercato del lavoro italiano, dopo anni di stagnazione, sta vivendo una stagione di rinnovamento. A evidenziarlo è l’Ocse nello studio “Prospettive dell’occupazione 2024”. A migliorare sono diverse metriche, dal tasso di occupazione a quello di disoccupazione. (Start Magazine)

Salari, Ocse: “Italia maglia nera”

È quanto emerge dall’Employment Outlook dell’Ocse 2024, che conferma anche per il primo trimestre 2024 la maglia nera assegnata all’Italia per i salari reali: il Paese, con un -6,9% rispetto al quarto trimestre 2019, è terzultimo e fanno peggio solo Cechia e Svezia, a fronte del -2% rilevato in Germania e il +0,1% in Francia. (quoted business)

L’Ocse … Nel primo trimestre dell’anno, nel nostro Paese si registra un -6,9% rispetto al quarto trimestre 2019. (Il Fatto Quotidiano)

Related posts: Nestlé, 110 anni di eccellenza in Italia: un’impresa che si racconta Lo dice l’Ocse che fornisce alcuni dati, sottolineando come siano rimasti “stagnanti dal 1991 al 2023”. (Il Giornale dell'Umbria – il giornale on line dell'Umbria)