Domenico Arcuri e le "mazzette", il terribile sospetto di Matteo Renzi sul Covid: "Giri di denaro pazzeschi"

Liberoquotidiano.it ECONOMIA

Presente Domenico Arcuri?

27 luglio 2021 a. a. a. Domenico Arcuri è ancora al centro dei pensieri di Matteo Renzi.

Mediatori, questi, che hanno ottenuto provvigioni milionarie dalla Cina per quell'affare, su cui c'è un'inchiesta aperta della Procura di Roma.

Domenico Arcuri, un rosso pieno di guai

Il leader di Italia Viva vuole infatti vederci chiaro sugli appalti Covid dell'ex commissario per l'emergenza. (Liberoquotidiano.it)

Ne parlano anche altre testate

Di nuovo la richiesta di una commissione d'inchiesta che faccia luce sugli appalti Covid. «Ritengo - aveva già detto Renzi - che ci siano state delle provvigioni, dei giri di denaro pazzeschi (ilGiornale.it)

Cogliamo l’occasione per augurare all’onorevole Tabacci, colto oggi da malore, una pronta guarigione La stessa, si legge nell'accordo firmato a marzo e pubblicato lo scorso 14 luglio, può essere revocata, dunque non c'è nessun automatismo. (ilGiornale.it)

Quella che alcuni articoli di stampa definiscono consulenza è in realtà una convenzione in essere dal 2014 - più volte prorogata con modifiche - tra il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (Dipe) e Invitalia, Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa". (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr