Addio Sassoli, Meloni: «Era affascinante, mi mancherà»

Addio Sassoli, Meloni: «Era affascinante, mi mancherà»
Per saperne di più:
Corriere TV SALUTE

Era una persona che sapeva difendere con convinzione le sue idee, ma non aveva bisogno di essere cattiva, di essere sleale, di essere aggressiva.

Lo ha dichiarato la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni al Campidoglio, dove è stata allestita la camera ardente per David Sassoli.

Lo sapeva fare sorridendo, aveva rispetto dell'avversario, sapeva stare al gioco lealmente».

Era affascinante e, quindi, mi dispiace molto», ha aggiunto Meloni

(LaPresse) «Ho conosciuto David Sassoli, ho avuto a che fare con lui da presidente del Partito dei Conservatori europei. (Corriere TV)

Se ne è parlato anche su altre testate

Come funzionano le esequie di Stato? Spettano anche ai ministri della Repubblica ma solo se sono in carica. (Famiglia Cristiana)

Amici e avversari salutano David Sassoli: politici e cittadini comuni sfilano in Campidoglio Gli esponenti della politica da destra a sinistra hanno espresso il loro cordoglio con profonda stima nei confronti di David Sassoli. (Fanpage.it)

Interverranno il sindaco Damiano Coletta e, in rappresentanza della Provincia di Latina, la consigliera provinciale Valeria Campagna; verranno letti degli stralci degli interventi del presidente del Parlamento europeo e brevi testimonianze. (LatinaToday)

Sassoli, eurodeputato esulta per la sua morte: «Finalmente il bastardo se n'è andato»

Interverranno il Sindaco Damiano Coletta e, in rappresentanza della Provincia di Latina, la Consigliera Provinciale Valeria Campagna. – Il Comune di Latina ha organizzato per domani, 14 gennaio 2022, giornata in cui verranno celebrati i funerali di Stato di David Sassoli, due momenti commemorativi in ricordo del Presidente del Parlamento Europeo. (Lunanotizie)

E, adesso, Nicolaus Fest, non smentisce gli insulti al compianto presidente del Parlamento europeo, anzi. «Una tale affermazione su un collega che è appena morto dopo una grave malattia è inquietante, profondamente ripugnante e imperdonabile» (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr