Super Green pass Italia: finita cabina di regia. Le ultime notizie: anche in zona bianca

Super Green pass Italia: finita cabina di regia. Le ultime notizie: anche in zona bianca
l'Immediato INTERNO

È terminata a Palazzo Chigi la cabina di regia del governo sulle nuove regole anti Covid legate al Green pass (o meglio al super Green pass) e sull’estensione dell’obbligo vaccinale.

Alla stretta per i non vaccinati e guariti, corrisponderà un più generale irrigidimento dei controlli

Inoltre, come anticipato, la validità del green pass scende da 12 a nove mesi.

Crisanti: così il Super green pass è inutile. (l'Immediato)

Se ne è parlato anche su altri media

Non stupisce che gli italiani, stando ai sondaggi, al Quirinale vedano solo lui o Draghi, non si fidano di altri. Però secondo Licia Ronzulli, esponente del vertice di Forza Italia, «probabilmente serviva più coraggio sei mesi fa: avrebbe tolto qualche alibi a chi strizza l’occhio ai no vax». (Corriere della Sera)

Gli esperti sono unanimi nel definirli “carenti” già adesso, e con le nuove restrizioni saranno ancora più importanti – Bar, ristoranti, piscine, palestre, cinema, teatri, musei: in questi luoghi potrà entrare solo chi è vaccinato contro il Coronavirus, o guarito da meno di sei mesi. (modenaindiretta.it)

Arriva la stretta per contenere la quarta ondata del Covid e riguarderà in parte anche gli sportivi. Super green pass. (Runner's World)

Addio Regioni a colori, Green pass tagliato a 9 mesi e stretta sui no-vax. «Tampone ok solo per il lavoro»

L’ipotesi emersa nel corso del confronto è quella di adottare il Super Green Pass già dalla Zona Bianca, assecondando quindi le richieste del fronte rigorista. Niente palestra, niente piscina, niente cinema, niente teatro, niente museo e niente cena al ristorante, almeno al chiuso (News Mondo)

E’ in corso intanto la cabina di regia del governo sulle nuove regole. E’ l’orientamento che emerge dalla cabina di regia in corso a Palazzo Chigi, secondo quanto riferiscono diverse fonti. (Quotidiano di Sicilia)

Addio alle Regioni a colori e quindi alle zone gialle, arancioni e rosse: in vista, da parte del governo, una stretta sui no-vax sull'intero territorio italiano, senza distinzioni per aree di colore. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr