Asilo degli orrori: torture e violenze sui bambini a Castel Volturno

Asilo degli orrori: torture e violenze sui bambini a Castel Volturno
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Il prosieguo delle indagini ha permesso di accertare come i coniugi avessero trasformato l'asilo abusivo in un luogo da incubo per i minori

E’ quanto accaduto a Castel Volturno, in provincia di Caserta, dove una coppia avrebbe messo in piedi un vero e proprio asilo degli orrori.

Vittime innocenti. Sono stati proprio i piccoli ospiti della struttura a rivelare quanto sarebbe accaduto nella loro “prigione”. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altri giornali

Sulla base del grave quadro indiziario raccolto, questa Procura della Repubblica ha richiesto e ottenuto dal corrispettivo Ufficio GIP la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di D. entrambi classe ’86 e sprovvisti di permesso di soggiorno, gravemente indiziati di maltrattamenti in famiglia pluriaggravati in concorso. (CasertaCE)

Dopo l’intervento della squadra mobile, i bambini erano stati affidati in alcune strutture protette messe a disposizione dai servizi sociali comunali. Le indagini hanno permesso di accertare come i coniugi avessero trasformato l’asilo abusivo in un luogo di torture e violenze (Il Primato Nazionale)

Non sono mancati pestaggi, anche con l’utilizzo di mazze di ferro e bastoni, oppure l’inserimento di peperoncino negli occhi e tra le natiche delle vittime, e lo spezzamento delle unghie. I due coniugi sono stati rintracciati in un appartamento in località Destra Volturno e li sottoposti agli arresti domiciliari (Il Riformista)

Asilo abusivo lager a Castel Volturno, bimbi picchiati con mazze e bastoni

Bambini oggetto di violenze fisiche e vessazioni psicologiche, privati di acqua e cibo, talvolta denudati e chiusi in stanze completamente al buio. Le indagini hanno svelato l'esistenza dell'asilo abusivo allestito dai coniugi in un appartamento a Castel Volturno (ilmattino.it)

Bimbi puniti con peperoncino negli occhi e rinchiusi in stanze buie. Un vero è proprio inferno quello descritto dai piccoli alunni di un asilo abusivo a Castel Volturno, in provincia di Caserta. La coppia è stata sottoposta agli arresti domiciliari (Corriere CE)

Dopo l'intervento della Squadra Mobile, i bambini erano stati affidati in alcune strutture protette messe a disposizione dai servizi sociali comunali. Le indagini hanno svelato l'esistenza dell'asilo abusivo allestito dai coniugi in un appartamento a Castel Volturno (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr