Fiorentina, Jovic come Odriozola? Possibile. Tra domani e mercoledì il rinnovo di Italiano

TUTTO mercato WEB SPORT

Tra domani e mercoledì il rinnovo di Italiano. vedi letture. Come un anno fa, Fiorentina e Real Madrid stanno trattando in questi giorni per il prestito di un giocatore che, alla casa blanca, rischia solo di continuare a svalutarsi.

Fiorentina, Jovic come Odriozola?

Nel nuovo contratto valido fino al 30 giugno 2024 con opzione non sarà infine presente una clausola risolutoria

Prima il rinnovo di Italiano, poi assalto al centravanti. (TUTTO mercato WEB)

Su altre testate

Per l’arrivo del serbo sarebbe stato decisivo il tecnico dei blancos Carlo Ancelotti, come per Odriozola un anno fa. Metà stipendio del classe ‘97 sarà pagato dal Real Madrid (Firenze Viola)

Stando a quanto riportato da Alfredo Pedullà su Twitter, sono previsti nei prossimi giorni dei nuovi contatti tra il club viola e l’attaccante bosniaco che ha disputato l’ultima stagione alla Salernitana. (Labaro Viola)

Oggi è il giorno di Italiano, ma ogni giorno è buono per compiere passi in avanti sulle trattative già intavolate. Se i Blancos, che hanno già aperto alla Fiorentina, dovessero venire incontro pagando almeno la metà dell’ingaggio dell’attaccante serbo, l’affare può concludersi e risultare funzionale per entrambe le squadre. (fiorentinanews.com)

Proprio come aveva fatto la passata stagione con Odriozola, consigliandolo al meglio verso la Fiorentina, così ha fatto in questa occasione. I tifosi della Fiorentina aumentano le loro speranze di avere in rosa l’anno prossimo un giocatore del suo livello. (Fiorentina.it)

E non è finita qui Operazioni in prestito che non impegnano la società in aste e che mirano a consegnare a Italiano rinforzi entro il più breve tempo possibile. (Viola News)

La richiesta dell'Empoli sarebbe intorno ai 10/12 milioni di euro, per una trattativa che potrebbe andare a buon fine, visto che la società azzurra è interssata a tenere Zurkowski, magari con un piccolo sconto Secondo quanto riportato da gianlucadimarzio. (FirenzeToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr