Supercharger aperta a tutti, l’annuncio di Tesla

Supercharger aperta a tutti, l’annuncio di Tesla
FormulaPassion.it ECONOMIA

“Entro la fine dell’anno apriremo la nostra rete Supercharger a veicoli elettrici di altre case – ha scritto senza troppi giri di parole su Twitter Elon Musk – Nel tempo, raggiungerà tutti i Paesi possibili”.

Ricordiamo che la rete Supercharger, comprensiva di 2.500 stazioni con 25.000 punti di ricarica in tutto il mondo, è attualmente riservata ai soli conducenti Tesla, anche se adesso la società prepara la svolta. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altri media

Lo stesso Model Y in molti mercati sopravanza nelle immatricolazioni il Model 3, anche se la Tesla nei suoi report continua a fornire solo cifre cumulative relative a entrambi i modelli (Vaielettrico.it)

Elon Musk (@elonmusk) July 20, 2021. Per ora i veicoli elettrici che non sono a marchio Tesla non possono essere ricaricati alle colonnine Supercharger di Musk. L’annuncio di Musk fa parte di un breve tweet di risposta a un utente che chiedeva informazioni sul connettore di ricarica Tesla. (QN Motori)

Il costruttore avrebbe infatti chiesto degli incentivi per distribuire stazioni di ricarica rese disponibili anche per veicoli non Tesla "dal terzo trimestre del 2022”. La buona notizia per i proprietari delle elettriche in California è che Tesla ha un'altra stazione Supercharger proprio dall'altra parte della strada (l'Automobile - ACI)

Entro la fine dell'anno Tesla aprirà a tutti le sue stazioni di ricarica Da FinanciaLounge

Elon Musk stupisce ancora: annuncia che le stazioni di ricarica rapida Tesla, le famose Supercharger, saranno aperte ad altre marche di veicoli elettrici quest'annno. (La Repubblica)

Il principe Carlo è un fiero sostenitore dell'ambiente da moltissimi anni, quindi non stupisce che nel suo parco auto ci fosse un'opzione green. Messa in vendita da Castle Motors, la Model S del principe Carlo sfoggia una carrozzeria in Midnight Silver Metallic, con interni Premium completamente neri e finiture in legno di frassino (Automoto.it)

Le infrastrutture di ricarica, infatti, sono uno degli aspetti più delicati da valutare quando si decide di comprare un’auto elettrica. L’annuncio è arrivato da Elon Musk, ovviamente via Twitter, e il tutto accadrà entro la fine dell’anno. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr