No Green pass, a Trieste il corteo più partecipato d'Italia: sfilano in 15mila: «Voi bloccate la vita, noi la città»

ilgazzettino.it INTERNO

APPROFONDIMENTI ROMA No Green pass, nuove proteste: governo preoccupato, Copasir convoca. TRIESTE No green pass e diritti al lavoro: in mille al corteo dei sindacati IL FOCUS Forza Nuova, sito web sequestrato dopo i disordini dei no pass:. "No green pass no apartheid.

I partecipanti sono stati in totale 15mila, tra i quali no vax, portuali, tassisti, comuni cittadini e varie organizzazioni.

Né green né pass né apartheid" era lo slogan dello striscione che guidava il corteo partito da riva Traiana attorno alle 15.15 per protestare contro l'obbligo dell'attestazione. (ilgazzettino.it)

La notizia riportata su altri media

Leggi anche Tra una settimana il trasloco in via Tigor degli alunni del Petrarca. (Il Piccolo)

Alla fine si colpisce la protesta pacifica dei no green pass. Al di là della questione sicurezza, il dato che in verità preoccupa di più è che in qualche modo, sulla scorta dell’assalto alla Cgil si vada ad impattare pesantemente sulla protesta legittima e pacifica dei no green pass. (Il Primato Nazionale)

Quindicimila persone, secondo la Questura, hanno partecipato al corte no-green pass lungo le Rive di Trieste, organizzato dal coordinamento locale per la quarta volta da settembre. Alcuni rappresentanti hanno incontrato anche il vicario del prefetto di Trieste, Giuseppina Maria Patrizia Di Dio Datola. (Corriere TV)

Il punto fermo di ieri pomeriggio è una parola "Antifascismo", tra chi ha preso la parola e chi ha ascoltato. (Il Resto del Carlino)

Il 15 ottobre se sarà obbligatorio il green pass, bloccheremo il porto. Dai diritti al lavoro alla scuola, passando per la sanità, fino alla protesta contro il Green pass (Il Messaggero Veneto)

Corteo No Green Pass a Trieste, Digos: “presenti più di 10 mila persone”. “Più dell’altra volta, 10-12mila persone”. E’ la stima di un funzionario della Digos di Trieste che prende le misure della mobilitazione ‘no green pass’, straordinaria per un lunedì lavorativo, che segue lo sciopero generale nazionale dei sindacati di base (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr