NBA, Khris Middleton disponibile a giocare con Booker in nazionale: “Non sarebbe un problema”

NBA, Khris Middleton disponibile a giocare con Booker in nazionale: “Non sarebbe un problema”
NbaReligion SPORT

Khris Middleton e Devin Booker sono impegnati a darsi battaglia nel corso di queste avvincenti NBA Finals, che vedono i Milwaukee Bucks ad una sola vittoria dal titolo.

Dopo le due sconfitte contro la Nigeria e l’Australia, per Team USA sarebbe l’ideale poter contare su due attaccanti così talentuosi

Tuttavia, i due potrebbero trovarsi a condividere il campo nel corso delle prossime Olimpiadi di Tokyo con il Team USA. (NbaReligion)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I Milwaukee Bucks infatti proveranno a sfruttare il primo match point a loro disposizione, mentre i Phoenix Suns hanno tutto l’interesse nel riportare la serie in Arizona. Controlliamo il nostro destino e penso che non ci sia cosa più eccitante”. (NbaReligion)

Gioia nella gioia, il titolo di MVP delle finali NBA 2021, la soddisfazione e lo scarico di tensione sono state evidenziate dalle lacrime di commozione a fine match . A proposito del greco, ultima partita di queste Finals eccezionale con uno score personale a fine match di 50 punti. (SuperNews)

“Se i Bucks dovessero vincere questa serie, quanti voti per vincere il titolo di MVP delle Finals prenderebbe Khris Middleton?”. Tanto che lo stesso giocatore dei Blazers, di fronte all’ennesima contestazione da parte dei suoi follower, ci ha tenuto a precisare: “Giannis è l’MVP di queste finali, ma Middleton è stato decisivo. (Sky Sport)

Nba, i Milwaukee Bucks vincono il loro secondo titolo - Sportmediaset

Nel 2019, dopo la vittoria dei Toronto Raptors, Pau e Marc Gasol divennero la prima coppia di fratelli a vincere un anello nella NBA I due fratelli si aggiungono all'altro fratello, Kostas, che l'anno scorso ottenne l'anello con i Los Angeles Lakers, diventando i primi tre fratelli a vincere almeno un titolo nella NBA. (Pianetabasket.com)

Si va al primo timeout con i Bucks in vantaggio 6-5 dopo la tripla di Chris Paul. Alla ripresa delle operazioni due canestri veloci per i Bucks, prima Holiday poi Middleton, che intercetta un passaggio svogliato di Devin Booker. (NbaReligion)

L'ala greca ha regnato per tutta la partita sia in difesa che in attacco, realizzando una delle prestazioni più eclatanti della storia dell'Nba con 50 punti (solo altri sei atleti c'erano riusciti in una finale), 14 rimbalzi e cinque stoppate (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr