Bitcoin: violenti sell-off aiutano a ricordare che investimenti devono essere adeguati al rischio

Finanzaonline.com ECONOMIA

Ufficialmente, la ragione alla base della decisione di Tesla di smettere di accettare pagamenti in bitcoin è la preoccupazione per l’impatto ambientale delle criptovalute.

E’ stato un fine settimana movimentato per il bitcoin, sceso fino a un minimo in area 42.000 dollari, così come per le altre principali criptovalute.

Per questo motivo, gli asset digitali rappresentano attualmente una parte di nicchia, ma in crescita, di un portafoglio con allocazioni distribuite su asset di criptovalute high conviction”

Questi eventi rappresentano potenziali punti di ingresso per i nuovi investitori e servono a ricordarci che qualsiasi investimento deve essere fatto in modo adeguato al rischio. (Finanzaonline.com)

Su altri media

Secondo un’analisi di Simon Peters il prezzo di bitcoin ora si sarebbe stabilizzato attorno a quota 45.000$, seppure ancora con elevata volatilità. (Il Bitcoin)

Ciò che lascia di stucco è che il pagamento verrebbe effettuato, verso Elon Musk, in Dogecoin, altra criptovaluta molto in voga In particolare, Elon Musk ha affermato di non voler più prendere quel tipo di token. (kronic)

In un tweet pubblicato lunedì, l’exchange di criptovalute leader Binance ha annunciato che anche Binance Pool era a favore dell’attivazione di Taproot. Stimiamo che #Binance Pool supporterà completamente Taproot entro venerdì. (Cointelegraph Italia)

Ethereum e le ricerche fuori gli USA. Gli altri paesi dove sono state effettuate più ricerche sono la Germania (736.300), la Turchia (408.500), il Brasile (259.600) e la Francia (247.100). L’Italia si trova al tredicesimo posto di questa classifica con 71.800 ricerche, mentre la Svizzera al dodicesimo posto con 93.700 click. (Cryptonomist)

Bitcoin (BTC) potrebbe scivolare fino a 29.000$ e comunque testare i supporti correnti, in linea con le contrazioni già avvenute in passato: lo ha affermato il "Chartmaster" della CNBC. Fonte: PlanB/ Twitter. (Cointelegraph Italia)

E non sono da nulla, tutt'altro: il crollo dei Bitcoin (-15%) che ne è conseguito ha infatti causato al tycoon una perdita pari al 24% del suo patrimonio rispetto al picco raggiunto a gennaio, quando si era brevemente seduto sul trono dei paperoni. (HDblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr