Perù, muore il sanguinario capo di Sendero luminoso

Perù, muore il sanguinario capo di Sendero luminoso
la Repubblica ESTERI

Dopo la sua cattura il gruppo terroristico aveva perso la sua efficacia militare nelle azioni di guerriglia

Il Perù alla resa dei conti con la sinistra al potere di Daniele Mastrogiacomo 28 Luglio 2021 di Daniele Mastrogiacomo. Arrestato nel 2002, doveva scontare l'ergastolo.

E' morto il fondatore e capo del gruppo terroristico Sendero Luminoso, Abimael Guzman: aveva 86 anni e stava scostando l'ergastolo per terrorismo presso la base navale di Callao (la Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Alla fine, riferiscono i comunicati diffusi dalle autorità carcerarie, l'ergastolano è morto per "c omplicazioni nello stato di salute ". EÈ morto il terrorista Abimael Guzman, responsabile della perdita di innumerevoli vite dei nostri compatrioti. (ilGiornale.it)

Il suo decesso, secondo un comunicato ufficiale, è avvenuto oggi alle 6,40 del mattino, alla vigilia della ricorrenza del 29/o anno dalla sua cattura È morto "per complicazioni" nello stato di salute, hanno fatto sapere le autorità carcerarie. (Euronews Italiano)

“Il leader terrorista Abimael Guzmán responsabile della perdita di innumerevoli vite dei nostri compatrioti, è morto. È morto a 86 anni Abimael Guzmán, fondatore ed ex guida del gruppo terroristico peruviano Sendero Luminoso (Il Fatto Quotidiano)

Perù, muore ergastolano in carcere l'ex capo della guerriglia comunista di “Sendero Luminoso”

Da luglio era ricoverato in ospedale. Secondo la Commissione per la verità e la riconciliazione peruviana, è considerato responsabile morale e materiale della morte di oltre 70mila persone, e questo ha motivato la condanna all'ergastolo per terrorismo, dopo la sua cattura il 12 settembre 1992 (L'Unione Sarda.it)

La colpa più grande di Abimael Guzman, il fondatore peruviano di Sendero Luminoso morto in carcere a 86 anni, è quella di essere arrivato fuori tempo massimo. Ma lo scorso maggio gli ultimi terroristi di Sendero Luminoso, ormai trasformatisi in trafficanti di coca, hanno fatto ancora 16 morti (L'HuffPost)

Il capo dello Stato però non ha fatto dialetticamente alcuno sconto agli anni turbolenti e dolorosi della guerrrglia L'ex leader del gruppo terroristico peruviano "Sendero Luminoso", Abimael Guzmàn, è morto a 86 anni alla periferia di Lima, in una base della Marina del Paese sudamericano dove stava scontando l'ergastolo. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr