Fondi per sostenere le aziende Ci sono ancora due bandi aperti

LA NAZIONE ECONOMIA

Le domande possono essere presentate fino alle 17 del 31 gennaio prossimo

Tutti settori, questi, messi a durissima prova dalla pandemia che ha ripreso a correre con il dilagare del contagio a causa della variante Omicron.

Il Comune di Fucecchio ricorda che la Regione Toscana ha pubblicato due bandi finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 attraverso un contributo a fondo perduto a parziale ristoro della riduzione dei ricavi alle seguenti attività imprese operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi privati (approfondimento su www. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altri media

Finalità. Sostenere le persone con disabilità grave prive dell’adeguato sostegno familiare attraverso l’attivazione di misure di. assistenza, cura e protezione. Qualora si registrasse un avanzo a seguito della prima scadenza. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Bandi tutti pubblicati sul sito dell’azienda regionale Sviluppo Toscana, dove è possibile scaricare la documentazione necessaria e compilare le domande. Sei bandi ancora aperti e un settimo che lo sarà da lunedì 17 gennaio. (SerchioInDiretta)

Per matrimoni, eventi privati, fiere, convegni ed eventi pubblici la scadenza è il 31 gennaio. Bandi tutti pubblicati sul sito dell’azienda regionale Sviluppo Toscana, dove è possibile scaricare la documentazione necessaria e compilare le domande. (Controradio)

Bandi tutti pubblicati sul sito dell’azienda regionale Sviluppo Toscana, dove è possibile scaricare la documentazione necessaria e compilare le domande. – Sei bandi ancora aperti e un settimo che lo sarà da lunedì 17 gennaio. (Agenzia Impress)

Gran parte delle misure stanno dentro l’ultima ‘manovra’ sui ristori Covid, quella varata dalla giunta regionale prima della fine dello scorso anno e che valeva ben 21 milioni di euro: 21 milioni di ristori e contributi a fondo perduto che si sommano ai 34 milioni già stanziati con i precedenti bandi, per oltre 61 milioni di euro di risorse messe in campo in un anno. (IlCuoioInDiretta)

Contributi da mille fino a 500 mila euro per le micro, piccole e medie imprese che gestiscono stabilimenti balneari” Per le terme valgono gli stessi termini di presentazione, ma si lavora a un proroga fino al 21 febbraio. (LuccaInDiretta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr