Davide Rossi: "Non guidavo io. L'incidente è stato lieve, le ragazze mi avevano detto che stavano bene"

Davide Rossi: Non guidavo io. L'incidente è stato lieve, le ragazze mi avevano detto che stavano bene
Per saperne di più:
L'HuffPost INTERNO

Curiosamente le due ragazze sono già state risarcite: avevano firmato il Cid, prima di ripensarci”. Il padre Vasco ha scelto di difenderlo pubblicamente:

Lui si difende: le ragazze stavano bene, ha parlato con loro e, soprattutto, non si trovava lui alla guida.

Secondo l’accusa, nel settembre del 2016 causò un. incidente automobilistico a Roma, nella zona della Balduina, ma invece di soccorre le vittime si allontanò. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sono convinto che Davide ha detto la verità e ho fiducia nella magistratura che, spero, ristabilirà in appello la Verità». I giornali hanno scritto cose allucinanti su di me, ma mi prendo pregi e difetti di essere figlio di Vasco» (leggo.it)

L’incidente, avvenuto il 16 settembre del 2016 nel quartiere Balduina a Roma, ha come protagonista Davide Rossi che non ha rispettato uno stop , tamponando una vettura con due ragazze. Allo stesso tempo ho fiducia nella magistratura e spero che in sede di appello venga ristabilita la verità» . (Corriere della Sera)

E lo stesso Vasco interviene a sua difesa: «Sono amareggiato per la sentenza, che mi sembra profondamente ingiusta, perché sono state accolte solo le tesi dell’accusa – afferma -. «Sono indignato, è morta la giustizia», è il commento a caldo del figlio di Vasco, subito dopo la sentenza. (Il Dubbio)

Vasco Rossi dopo la condanna del figlio Davide: «Amareggiato per questa sentenza, mi pare ingiusta»

Vasco Rossi ha deciso di prendere le difese del figlio Davide condannato in primo grado a un anno e dieci mesi di pena, per lesioni stradali e omissione di soccorso. Non navigo nell’oro e non ho un lavoro stabile i giornali hanno scritto cose allucinanti su di me ma mi prendo pregi e difetti di essere figlio di Vasco…”. (Più Sani Più Belli)

Davide Rossi ha commentato così il provvedimento adottato nei suoi riguardi: "Sono indignato, è morta la giustizia. Il noto cantante di Zocca, Vasco Rossi, ha commentato la vicenda giudiziaria che ha colpito il figlio Dabvide, condannato per omissione di soccorso. (AreaNapoli.it)

Per il giudice che ha emesso la sentenza Davide Rossi è colpevole di lesioni personali stradali gravi e omissione di soccorso stradale. La reazione di Davide, figlio di Vasco Rossi. (Altranotizia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr