Covid come influenza? Virologi divisi/ Ricciardi “Troppo presto”, Gismondo favorevole

Covid come influenza? Virologi divisi/ Ricciardi “Troppo presto”, Gismondo favorevole
Il Sussidiario.net ESTERI

E soprattutto deve finire questo ‘tamponificio’ che non serve a nulla e ci sta facendo sprecare tante risorse economiche e umane che potrebbero essere investite diversamente”.

La fattibilità di una strategia del genere deve essere confermata da evidenze scientifiche che in questo momento non mi pare ci siano.

Crisanti: “Obbligo vaccinale over 50 non serve a niente”/ “Ipocrisia mi dà fastidio”. COVID COME UN’INFLUENZA?

Secondo la Gismondo abbiamo tutti gli strumenti per poter gestire il covid come un’influenza, “Malattia che certamente non è da sottovalutare, specie per le persone fragili – conclude – ma che non è un’emergenza”

Si schiera in questo secondo gruppo il professor Ricciardi, consulente del ministro Speranza, che interpellato ieri dall’agenzia Adnkronos ha spiegato: “Gestire il covid come un’influenza?

(Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altre fonti

Lo stessa Spagna, come il Regno Unito, si sta impegnando per portare avanti questo progetto, considerando il cambiamento della pandemia come una comune influenza Il concetto che vogliono trasmettere i due presidenti è molto chiaro, far passare il Covid-19 come ormai una comune malattia. (La Riviera)

Insomma, ci vorrà più attenzione – raccomanda l’esperto – Iniziamo a pensare a una pianificazione, ma ci vuole ancora tempo. Ci sono ancora troppi morti, probabilmente perché abbiamo un mix di Omicron e Delta, per poterla gestire come un’influenza. (siciliareport.it)

Ultime notizie, Principe Andrea a processo. Il Principe Andrea, terzogenito della Regina Elisabetta, dovrà andare a processo a New York, negli Strati Uniti Domani la riunione del Cts proverà a stilare un parere in merito alla vicenda: qui tutte le novità nel focus. (Il Sussidiario.net)

Spagna, trattare la COVID-19 come un'influenza? Il dibattito nel paese: uscire dall'eccezionalità o decisione prematura?

Insomma, ci vorrà più attenzione – raccomanda l’esperto – Iniziamo a pensare a una pianificazione, ma ci vuole ancora tempo. Non è ancora tempo”. (Mantovauno.it)

Secondo la responsabile della salute spagnaola, le crescenti vaccinazioni e l’incessante introduzione della variante Omicron stanno progressivamente stravolgendo l’epidemiologia del Covid-19. Tempo medio di lettura: (Luino Notizie)

Il dibattito in Spagna: stop all’eccezionalità e al conteggio quotidiano dei casi? L’Italia e la Spagna vivono in questi giorni una ondata di nuovi contagi, per la diffusione della variante Omicron. (El Itagnol)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr