Juric consegna a Mandragora le chiavi della squadra: è il punto fermo in mediana

Juric consegna a Mandragora le chiavi della squadra: è il punto fermo in mediana
Toro News SPORT

Sono 10-12 giocatori, posso dire Bremer, Mandragora, Sanabria, Lukic.", lo aveva dichiarato Ivan Juric l'8 luglio, nella conferenza stampa di presentazione.

LEADER - Un vero punto di riferimento per i tifosi, che lo acclamano quando arriva il momento di foto e autografi, e anche per i compagni di squadra.

PUNTO FERMO - Ma Mandragora, ovviamente, non è solo leader morale della squadra

Essendo un centrocampista riesce ad avere una visione complessiva del gioco della squadra e smista continuamente consigli e indicazioni ai suoi compagni. (Toro News)

La notizia riportata su altre testate

Partendo dalle sue dichiarazioni, il quotidiano descrive così il ragazzo classe '99: "Un ragazzone di 194 centimetri, faccia pulita, testa a posto, intelligenza viva, amante degli scacchi e «orgoglio vero nel rappresentare la squadra dove sono cresciuto, il club della mia città». (Toro News)

Il Torino è pronto a ripartire sotto la guida di Juric. Dopo alcuni anni difficili, il Torino dovrà ripartire dal gruppo: “È fondamentale per fare un bel campionato. (notiziecalciomercato.eu)

Oggi invece Ivan Juric guiderà le consuete doppie sedute di allenamento, una mattutina e una pomeridiana per preparare, dopo l'amichevole vinta contro l'Obermais Merano, quella in programma il 24 luglio contro il Bochum a Bressanone. (Toro News)

La mutazione del DNA del tifoso del Toro

Dopo quattro giorni di lavoro a ritmi elevati, il Toro è pronto per il primo test stagionale. La scelta di Juric è caduta quasi esclusivamente su Lyanco per il ruolo di centrale, con Izzo e Bremer alternati sulla destra. (Corriere della Sera)

Dall'Inter alla Roma, passando per lo stesso Torino, il cambio d'allenatore c'è stato e adesso il metodo di lavoro dei vari club è differente rispetto al passato. Le pagine dedicate al Torino dei principali quotidiani in edicola. (Toro News)

In questa seconda puntata della mia rubrica preliminarmente vorrei ringraziare tutti coloro che hanno commentato il mio articolo precedente, alcuni con l’ironia che ha sempre caratterizzato il tifoso granata. (Toro News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr