Friuli Venezia Giulia verso il giallo, al lavoro per anticipare nuove misure

Friuli Venezia Giulia verso il giallo, al lavoro per anticipare nuove misure
Oggi Treviso INTERNO

Sulla base dei dati relativi all'andamento della pandemia, da lunedì 29 novembre il Friuli Venezia Giulia dovrebbe passare in zona gialla.

A quanto si apprende, si sta lavorando alla possibilità di anticipare di una settimana la nuova stretta introdotta con il "super" Green pass, per adottare già da subito misure omogenee a quelle che entreranno in vigore il 6 dicembre ed evitare le restrizioni previste per la zona gialla sino a oggi

(Oggi Treviso)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I parametri di riferimento, come riportato da Ansa, sono il numero di contagi per 100mila abitanti nei 14 giorni precedenti e il tasso di positività ai tamponi. Infine, si trovano in rosso scuro le zone con più di 500 casi ogni 100mila abitanti (iL Meteo)

Zona gialla: bar, ristoranti e negozi. Per quanto riguarda la ristorazione, in Zona gialla è possibile consumare sia nella parte interna che esterna dei locali Zona gialla: spostamenti. La prima grande novità del Decreto Riaperture ha riguardato gli spostamenti in Zona Gialla. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Tampone solo al lavoro, ristoranti e bar vietati: le nuove restrizioni. Malgrado alcune regioni abbiano rischiato di entrare in zona gialla, per almeno un’altra settimana non dovrebbe cambiare molto. (Il Messaggero)

Zona gialla in Italia: Friuli-Venezia Giulia sicuro. Le Regioni a rischio e da quando

Confermate dunque le previsioni della vigilia. E' quanto confermato in diretta su Trieste Cafe poco fa, serata di mercoledì 24 novembre 2021, dal prof. Fabio Barbone, Epidemiologo e Capo della task force scientifica del Friuli Venezia Giulia. (triestecafe.it)

La discoteche, inoltre, resteranno chiuse. (triestecafe.it)

Roma, 24 novembre 2021 - Salvo colpi di scena, tornerà dalla prossima settimana la zona gialla in Italia. Ma, date anche le recenti dichiarazioni di Fedriga che dava già giorni fa come inevitabile la zona gialla, questo scenario appare improbabile. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr