"Finalmente". Covid: da lunedì 40,5 milioni di italiani in zona bianca

StatoQuotidiano.it INTERNO

E’ quando emerge dai dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale sull’andamento dei casi di Covid, ora all’esame della cabina di regia.

Da lunedì saranno 40,5 milioni gli italiani in zona bianca.

L’incidenza a 7 giorni per il periodo di riferimento 4-10 giugno (quindi aggiornata a ieri) e’ di 25 casi di Covid ogni 100 mila abitanti.

I dati sono contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute

Sono, secondo quanto si apprende, i dati contenuti nella bozza di monitoraggio Iss-Ministero della Salute, ora all’esame della cabina di regia. (StatoQuotidiano.it)

Su altri giornali

In base all’ultimo bollettino reso noto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gian Vittorio Campus, sono salite a 71 le persone che sono state contagiate dal Covid-19, di cui tre ricoverate in ospedale. (L'Unione Sarda.it)

In totale, da inizio epidemia, i positivi sono complessivamente 57.008, le vittime 1.484. Sono 11 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Sardegna nelle ultime 24 ore, e c’è un nuovo decesso. (L'Unione Sarda.it)

Insomma, per quanto sia un’isola la Sardegna non è per nulla estranea alle dinamiche di confine. Nel giro di pochi anni però le cose sono cambiate rapidamente e drammaticamente, facendo tornare d’attualità le frontiere. (L'Unione Sarda.it)

Sono 57.008 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 11 nuovi casi. (vistanet)

Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 11 nuovi casi. Sono 57.008 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. (vistanet)

Ad oggi e dopo più di 2 mesi, non è stata contattata e inoltre né asl né i centri informazioni degli ospedali sanno dare delle informazioni uliti a riguardo. Mia madre, 69 anni con precondizioni e allergie gravi, residente a Selargius, è stata mandata a casa per ben 2 volte, dicendo che sarebbe stata contattata per la somministrazione del vaccino Covid in ambito ospedaliero. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr