Messico, frana vicino alla capitale: proseguono le ricerche sotto alle macerie

Messico, frana vicino alla capitale: proseguono le ricerche sotto alle macerie
LaPresse ESTERI

Lotta contro il tempo delle squadre di soccorso per trovare sopravvissuti. Le squadre di soccorso messicane continuano a cercare i sopravvissuti dopo che una frana ha demolito le case di Tlalnepantla, un quartiere alla periferia della capitale Città del Messico.

La frana di venerdì 10 settembre a Tlalnepantla fa seguito alle forti piogge nel Messico centrale e a un terremoto di magnitudo 7.0 all’inizio della settimana ad Acapulco. (LaPresse)

Su altre testate

Ma oggi a 20 anni di distanza da quel terribile giorno in quanti hanno capito la correlazione con la politica estera Usa? Non è mia intenzione avanzare ipotesi su chi sia stato e perché fu effettuato l’attacco dell’11 settembre. (ekuonews.it)

p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. – Registro delle Imprese di Roma, C. (Mediaset Play)

Quando vidi in tv il primo aereo sulle Torri chiamai l’archivio de La Stampa, perché ricostruissero la vicenda. Rina Anoussis, leggendaria agente di viaggio greca a New York, aggira il blocco dei voli negli Usa, trasportando i suoi passeggeri in Canada e poi trasferendoli, via auto, a New York (L'HuffPost)

"Ripenso spesso al crollo delle Torri gemelle"

Un terzo aereo fu fatto schiantare contro il Pentagono, sede del Dipartimento della Difesa, causando il crollo della facciata ovest dell'edificio. Venti anni fa, l'11 settembre 2001, alle 8.45, due aerei di linea dirottati da Al Qaida furono fatti schiantare contro le Torri Gemelle a New York. (Histonium.net)

Nel settembre 2001, i terroristi di al-Qaeda* hanno dirottato quattro aerei di linea, facendone schiantare due contro le Torri Gemelle del World Trade Center a New York e un altro contro il Pentagono.Il quarto aereo, inizialmente diretto verso Washington, precipitò in un campo in Pennsylvania, a seguito di un'eroica rivolta dei passeggeri. (Sputnik Italia)

Il ricordo, nonostante i vent’anni trascorsi, non lo sbiadisce il tempo, come rammenta Luca Magni, campione di scherma, avvocato e scrittore, che sulle torri del World Trade Center c’era salito cinque giorni prima quel maledetto 11 settembre. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr