"Farmaco contro Parkinson causa ludopatia": Pfizer deve pagare mezzo milione

Farmaco contro Parkinson causa ludopatia: Pfizer deve pagare mezzo milione
MilanoToday.it CULTURA E SPETTACOLO

La Corte d'Appello di Milano ha stabilito che Pfizer Italia dovrà risarcire mezzo milione di euro a un 60enne, il quale, dopo aver utilizzato un loro farmaco per la cura del Parkinson, ha sviluppato come effetti collaterali ludopatia e ipersessualità.

Inoltre, era stato costretto a lasciare il lavoro nell'azienda dove lavorava perché aveva sottratto 100mila euro, somma che ora restituirà.

"I primi sintomi si sono manifestati pochi mesi dopo l'assunzione del farmaco - ha raccontato l'uomo ai giudici -. (MilanoToday.it)

Ne parlano anche altri media

Secondo quanto accertato dalle perizie, il 60enne ha avvertito i disturbi dopo aver cominciato a fare uso del prodotto contro il Parkinson della Pfizer, che ha assunto dal 2001 al 2006. (Virgilio Notizie)

Fino a quando ha capito che i disturbi incontrollabili erano conseguenza delle cure per il Parkinson e ha fatto causa alla casa farmaceutica. Per colpa di un effetto indesiderato di un farmaco per il Parkinson, il “Cabaser”,. (La Repubblica)

“Quei bugiardini – conclude l’avvocato Renato Ambrosio – da anni sono stati modificati e avvisano i consumatori di non farsi sorprendere dai loro comportamenti. In quei cinque anni il paziente aveva sviluppato iper sessualità, acquistato 1.802 carte di credito usa e getta per giocare online e sottratto oltre 100mila euro all’azienda per cui lavorava, ed era stato licenziato. (Il Fatto Quotidiano)

Farmaco contro il Parkinson causa ludopatia e ipersessualità: condannata Pfizer

Previste entrate per 26 miliardi dal. UE Vaccino, Ema valuta Pfizer per fascia d'età 12-15 anni ROMA ​Lazio, vaccino Pfizer: ecco come anticipare la prenotazione. Vaccino, Ema valuta Pfizer per fascia d'età 12-15 anni. (ilmessaggero.it)

In poco tempo erano sopraggiunti gli effetti collaterali che gli hanno stravolto la vita Quelli che i malati di Parkinson americani avevano usato nei loro processi che si sono conclusi con condanne e transazioni. (ilGiornale.it)

Nel corso della causa i periti hanno confermato gli effetti collaterali del farmaco, che l’uomo ha assunto dal 2001 al 2006 e che Pfizer indica nel bugiardino soltanto dal 2007 Pfizer Italia è stata condannata al pagamento di mezzo milione di euro, tra danni morali ed economici, per gli effetti collaterali di un farmaco per la cura del Parkinson, il Cabaser, che ha causato ludopatia e ipersessualità in un 60enne residente nel centro Italia. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr