Lucid Air, confermata l’autonomia: batte anche Tesla Model S

FormulaPassion.it ECONOMIA

Per la Lucid Air si parla ovviamente della configurazione più ricca e con le batterie più capaci, ovvero la Dream Edition con ruote da 19 pollici.

Secondo i dati pubblicati ufficialmente da EPA, l’organismo il cui acronimo è Environmental Protection Agency, l’atteso modello elettrico Lucid Air batte anche la Tesla Model S Long Range in termini di autonomia.

A seconda della versione, Lucid Air potrà essere acquistata a motore singolo o doppio, mentre il pacco batteria agli ioni di litio sarà da 113 kWh

Si tratta di un notevole passo avanti rispetto alla Tesla Model S Long Range, che secondo la stessa EPA ha un’autonomia di circa 668 chilometri. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altre testate

La rivista spagnola km77, specializzata ormai in questo genere di test, ha provato il crossover elettrico californiano ottenendo un ottimo risultato. La Model Y Performance, infatti, è riuscita a superare la prova ad una velocità di 83 km/h: un valore veramente elevato e generalmente raggiunto solo da vetture sportive o supercar (Tom's Hardware Italia)

Secondo Bank of America, il valore del titolo Lucid aumenterà del 50% nei prossimi anni, poiché la società può realizzare le grandi aspettative che ha contribuito a raccogliere All’estero, in particolare in Cina, ci sono così tanti marchi elettrici da suggerire al governo cinese di imbrigliarli e convogliarli verso fusioni e agglomerati. (FormulaPassion.it)

Ecco com'è fatta dentro e fuori. Dopo il debutto negli Stati Uniti, la nuova Tesla Model Y è finalmente arrivata anche in Italia. Appartenente allo stesso segmento della Model 3, rispetto alla berlina cresce di poco in lunghezza ma guadagna ben 20 centimetri di altezza. (Auto.it)

Insomma, tante critiche a cui Tesla non sembra dare troppo peso: tempo fa il numero uno della casa di Palo Alto, Elon Musk, aveva confermato questa soluzione di volante rettangolare sarebbe perdurata nel tempo Una novità senza dubbio molto alettante, che è stata però criticata da molti in quanto non offre particolari vantaggi al conducente. (FormulaPassion.it)

Il prezzo cinese, al cambio, è concorrenziale; considerando le caratteristiche dell’auto, se il prezzo riuscirà a tenersi così basso anche in altri mercati, la P5 potrebbe fare bene anche da “noi”, XPeng potrebbe infatti introdurla anche in Europa. (DMove.it)

Il marchio più cliccato in assoluto nella piattaforma video, è però la Lamborghini con 11.6 milioni di ricerche davanti a Tesla (9.9 milioni) e Ferrari (4.6 milioni). I prezzi partono da 148.790 euro ed i 374 cavalli erogati dall’insieme di spinta elettrificata e motore tre cilindri da 1.5 litri. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr