UniCredit – Primo incontro tra Orcel e le rappresentanze sindacali

UniCredit – Primo incontro tra Orcel e le rappresentanze sindacali
Il Cittadino on line ECONOMIA

Lo si apprende da MF, secondo cui l’incontro è stato giudicato dalle sigle sindacali come “un primo passo positivo” nelle relazioni con il nuovo management della banca.

Nello specifico, i sindacati hanno apprezzato la parte in cui il manager ha garantito un’equa distribuzione della ricchezza della’istituto tra azionisti e dipendenti.

Lo scorso venerdì il nuovo Ceo di UniCredit, Andrea Orcel e alcuni dirigenti dell’istituto (Paolo Cornetta, Emanuele Recchia e Gianni Robaldo). (Il Cittadino on line)

Se ne è parlato anche su altri media

Continueranno inoltre a essere disponibili i prestiti garantiti dallo stato, sebbene l'entità delle garanzie statali dovrebbe essere più limitata rispetto a prima" Tutto questo, mentre il governo Draghi lavora per rendere più attraente Mps agli occhi delle banche potenziali acquirenti, mettendo ora a disposizione anche un miliardo in più per la dote fiscale. (Finanza.com)

Il quinto è guidato dal vicepresidente Lamberto Andreotti, che sostituisce Stefano Micossi al vertice del comitato Corporate governance e Nomination. Averne affidato la presidenza a una rappresentante dei fondi di investimento apre poi Unicredit all’accoglienza di tematiche più vaste, nel rispetto di un comune sentire finanziario. (Corriere della Sera)

Dalla fine del 2019 a oggi la quota di Unicredit nella banca turca Yapi Kredi è scesa dal 40,95% al 20 per cento. Così, alla fine del 2020, il 20% residuo in Yapi Kredi, classificato come “investimento in società collegate”, valeva 571 milioni. (Business Insider Italia)

Unicredit scalda i motori: giovedì primo stress test dell’era Orcel, tra analisti pochi buy. Focus su M&A e dividendi

Per approfondire leggi il comunicato unitario L’obiettivo è quello di tornare ad essere forti concorrenti degli altri Gruppi italiani e stranieri attraverso una crescita disciplinata, sostenendo che la fase di dimagrimento, di cui al recente passato, è finita; per fare questo ritiene necessario ridare fiducia alla prima linea. (Uilca)

Nonostante il quasi -3% dell’ultimo mese, il saldo da inizio anno per Unicredit rimane ampiamente positivo (+14%). Primo test dall’arrivo di Orcel. Si tratterà del primo appuntamento importante da quando Andrea Orcel è alla guida della banca di piazza Gae Aulenti. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr