Covid-19: per la guarigione or basta anche un tampone antigenico

Covid-19: per la guarigione or basta anche un tampone antigenico
la VOCE del TRENTINO INTERNO

È comunque sempre possibile terminare l’isolamento con un tampone molecolare di guarigione (in questo caso va richiesto dal proprio medico).

In caso di sintomi va fatto un tampone antigenico (eventualmente ripetuto dopo cinque giorni)

Il tampone può essere fatto anche dal proprio medico o a pagamento nelle farmacie o nei centri privati abilitati.

Per certificare la guarigione di un contagiato dal Covid-19 può essere effettuato a fine isolamento anche un tampone antigenico, indipendentemente dallo stato vaccinale. (la VOCE del TRENTINO)

Su altri giornali

Nel frattempo la riattivazione del Green Pass da vaccinazione potrà consentire la riammissione alla vita comunitaria". "La Regione - precisa Federfarma Fvg - sta attivando la modalità automatizzata per il rilascio del certificato di guarigione, fine isolamento e fine quarantena. (Il Friuli)

È stato firmato il protocollo d’intesa che garantirà la somministrazione dei test antigenici rapidi – validi per l’emissione della certificazione digitale – a prezzo calmierato da parte delle farmacie aderenti. (Gazzetta del Sud)

Per chi ha ultimato il ciclo vaccinale primario (prima e seconda dose) da più di 120 giorni (4 mesi) o guariti da più di 120 giorni: 5 giorni più tampone antigenico finale (purché asintomatici). In caso di sintomi va fatto un tampone antigenico (eventualmente ripetuto dopo cinque giorni)” (il Dolomiti)

Tamponi rapidi, fine isolamento e quarantena. Nuove regole e gestione nelle farmacie

Tamponi Rapidi Covid, ecco tutte le farmacie che hanno aderito al Protocollo per i test antigenici validi per il Green Pass. (Gazzetta del Sud)

Dove. Le prenotazioni per questo tipo di screening si posso effettuare direttamente telefonando in una delle oltre 200 farmacie aderenti o attraverso il sito www. E provvede anche ad indicare sulla ricetta il momento in cui effettuare il tampone, immediato o differito a seconda delle necessità. (UdineToday)

L'esigenza è quella di alleggerire il carico su Asl e strutture pubbliche e la conseguenza è un ulteriore potenziamento del ruolo delle farmacie e dell'utilizzo del tampone antigenico rapido. I tamponi eseguiti per chiusura quarantena o isolamento sono a carico del Servizio sanitario". (Farmacista33)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr