Denise Pipitone: parla Mariana che riconosce la donna del video di Danas e confessa “La figlia non sapeva chi fosse la madre”

Denise Pipitone: parla Mariana che riconosce la donna del video di Danas e confessa “La figlia non sapeva chi fosse la madre”
ControCopertina INTERNO

Queste ancora le parole di Mariana che pensa possa trattarsi davvero di Denise Pipitone ed ha voluto per questo motivo chiamare i Carabinieri e raccontare tutto

La conduttrice è tornata a parlare della vicenda della bambina scomparsa da 17 anni.

Denise Pipitone, nuove speranze. Una delle trasmissioni che si è maggiormente occupata della scomparsa di Denise Pipitone è stata sicuramente Chi l’ha visto condotta da Federica Sciarelli (ControCopertina)

Ne parlano anche altri media

Stando a quanto raccontato dalla ragazza, Florina avrebbe una figlia adottiva. Denise Pipitone, la testimonianza di Mariana Trotta. Come riporta “Il Mattino”, la donna nel video sarebbe proprio la zia di Mariana, che la ragazza avrebbe visitato nel 2018 in Francia. (L'Occhio)

Denise Pipitone, nascosta a Parigi? Denise Pipitone, "la donna con Danas ha una figlia che parla italiano". (Corriere dell'Umbria)

Poi, ha dichiarato anche che lei l’ha sentita chiamare Antonia: non ha contatti telefonici ma ha diversi profili Facebook, circa 13, con cognomi diversi. Era molto traumatizzata, parlava pochissimo francese, parlava poco italiano, parlava sinti, ma non parlava quasi mai in realtà e si faceva capire a gesti. (Il Fatto Quotidiano)

Denise Pipitone, svolta a Storie Italiane: «Indagini in corso in Romania. Antonia è Denise?»

Dal 1° settembre del 2004 che proseguono le ricerche sulle tracce di Denise Pipitone. L’ultima analisi è stata fatta negli studi di Rai3, nel format Chi l’ha visto? (CheSuccede)

Confrontando le foto scattate a Silvana Jankovic nel 2000 con le immagini del video di Milano, tuttavia, pare che si tratti di una persona diversa Piera Maggio – la madre di Denise Pipitone – riconobbe in quella bambina sua figlia: lo stesso volto, la stessa altezza, lo stesso graffio sotto l’occhio. (Quotidiano di Sicilia)

Io non ho mai sentito chiamarla Danas, ma non sapeva la sua età, avrà avuto tra i 17 e i 18 anni. Sappiamo che gli inquirenti stanno facendo delle indagini per capire se in quel campo rom di Parigi ci sia ancora la zia e in Romania ci sia ancora Antonia, l'ipotetica Denise» (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr