Classi in presenza, parola di ministro - TGR Friuli Venezia Giulia

Classi in presenza, parola di ministro - TGR Friuli Venezia Giulia
TGR – Rai INTERNO

Classi in presenza, parola di ministro. L'impegno di Bianchi esternato durante la visita alla Lef, la fabbrica di eccellenza di Confindustria alto Adriatico di San Vito al Tagliamento. L'obiettivo del prossimo anno scolastico è riaprire le classi in presenza.

Lef è uno dei 9 centri di formazione mondiali partecipati da McKinsey, socio paritario di Confindustria alto Adriatico nell'iniziativa.

L'ampliamento di tremila metri quadri, costato 12 milioni, permetterà di trasformare la fabbrica modello in un'azienda modello a tutto tondo per clienti da Italia e non solo

Il ministro Bianchi ha parlato della necessità di innovare durante la presentazione della fabbrica modello di San Vito, nata nel 2011, che ora si espande e allarga la propria offerta. (TGR – Rai)

Su altri media

Gettare le basi per la collaborazione scientifica e culturale tra gli enti di ricerca del Friuli Venezia Giulia e quelli della Sardegna. (Telefriuli)

Sono in arrivo i parametri definitivi per l’assegnazione dei colori alle Regioni - aggiunge - Il nostro documento è quasi pronto. Noi stiamo inviando lettere agli over 60 che ancora non hanno aderito alla campagna vaccinale, spiegando perché è necessaria. (Adnkronos)

I vaccini stanno funzionando molto bene contro la malattia grave e la media nazionale dei ricoveri è al 2%. Oltre 61 milioni di dosi somministrate Immunizzato il 50% degli italiani. (Rai News)

Decreto Covid, Green pass «allargato» e colori delle Regioni: le ipotesi

"Oggi il green pass può essere utile per aprire ciò che è chiuso: dobbiamo usare equilibrio e portare con noi tutto il Paese, se creiamo una lotta fra bande in mezzo a una pandemia perdiamo tutti, indipendentemente dalle ragioni. (UdineToday)

Se i contagi tornassero a salire “invece di chiusure generalizzate, potremmo decidere di aprire tutte le attività solo ai vaccinati”. È questo lo scenario prospettato dal governatore del Friuli Venezia-Giulia e della conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga. (Sputnik Italia)

E sui ristoranti la mediazione potrebbe essere quella proposta da Costa: una gradualità nell’utilizzo del pass a seconda della situazione. «Il green pass ai ristoranti, con i numeri che abbiamo, sembrerebbe una scelta fuori luogo e incomprensibile. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr