Mercati Usa – Apertura poco mossa, S&P 500 a +0,1% - Il Cittadino Online

Mercati Usa – Apertura poco mossa, S&P 500 a +0,1% - Il Cittadino Online
Il Cittadino on line ECONOMIA

Intanto sul Forex il biglietto verde si mantiene in prossimità dei minimi da due settimane, con la stabilizzazione dei rendimenti dei Treasuries dopo il forte rialzo registrato negli ultimi mesi.

Nel comparto obbligazionario, il tasso sul decennale americano si mantiene in area 1,65% e quello del biennale allo 0,15%

Dopo pochi minuti di scambi, lo S&P 500 segna un +0,1%, il Dow Jones un +0,05% e il Nasdaq un -0,1%. (Il Cittadino on line)

La notizia riportata su altre testate

Le morti sospette legate al vaccino AstraZeneca in Italia sono 10 su 2 milioni, è questo il valore medio. In questo momento non c'è nessuna evidenza che i vaccini causino più morti di quelle aspettate per qualunque causa, incluse le trombosi". (Yahoo Finanza)

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Microsoft (+1,49%), Salesforce.Com (+1,38%), Apple (+1,24%) e Visa (+0,92%). Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Autodesk (+3,62%), Micron Technology (+2,22%), Moderna (+2,02%) e Adobe Systems (+1,91%). (QuiFinanza)

Accedi per vedere di più. Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità di Gooruf, quali avere un feed personalizzato e la possibilità di interagire con gli altri utenti, accedi al tuo profilo o creane uno nuovo (Gooruf)

Le Borse europee ancora in rialzo con i futures di Wall Street su nuovi record - Gooruf

Apertura contrastata per gli indici Wall Street, con gli investitori focalizzati sui dati dell'occupazione nel Paese e sull'ormai prossimo discorso del presidente della Fed, Jerome Powell. Il numero di sussidi continuativi al 27 marzo è sceso di 16 mila unità a quota 3,734 milioni. (Milano Finanza)

Per i farmaci di tutte queste categorie c'è un rischio di morte più alto di quanto non ci sia con il vaccino AstraZeneca Le morti sospette legate al vaccino AstraZeneca in Italia sono 10 su 2 milioni, è questo il valore medio. (Yahoo Finanza)

Amazon, Apple e Alphabet sono salite tutte di oltre +1%, mentre Facebook è balzata di oltre +2%. Futures Usa contrastati, all’indomani del nuovo record testato dall’indice S&P 500, che ha chiuso la sessione di ieri a 4.079,95. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr