Cosa significa il messaggio di Facebook sull'AGCM?

Cosa significa il messaggio di Facebook sull'AGCM?
Punto Informatico ECONOMIA

… in tal modo, gli utenti consumatori hanno assunto una decisione di natura commerciale che non avrebbero altrimenti preso (registrazione al social network e permanenza nel medesimo).

Gli utenti Facebook stanno vedendo comparire in queste ore una “Comunicazione importante” nel feed del social network, con riferimento a una sanzione AGCM comminata oltre due anni fa.

In tal modo hanno indotto i consumatori a registrarsi sulla Piattaforma Facebook, enfatizzando anche la gratuità del servizio. (Punto Informatico)

La notizia riportata su altri giornali

Alla base della sanzione c’è l’addebito dell’AGCM nei confronti del social network di aver ingannato i propri iscritti inducendoli a pensare che l’utilizzo della piattaforma fosse gratuito. editato in: da. (QuiFinanza Lifestyle)

Dopo aver letto il messaggio infatti, ricomparirà la pagina iniziale da cui potremo come sempre condividere ciò che ci va. Torniamo al novembre del 2018, anno in cui AGCM Italia, emanò un provvedimento contro Facebook Inc. (ContoCorrenteOnline.it)

In tal modo hanno indotto i consumatori a registrarsi sulla Piattaforma Facebook, enfatizzando anche la gratuità del servizio". Per gli utenti insomma la situazione rispetto ai giorni scorsi non cambia nulla sull'utilizzo del social (Tech Fanpage)

Facebook si piega all’Antitrust e pubblica (finalmente) messaggio per gli utenti: “Sanzione per pratica scorretta”

Per anni, chi si iscriveva a Facebook veniva accolto da una schermata che recitava. Ma un modo considerato dall’AGCOM erroneo: dire che Facebook è gratuito “e lo sarà per sempre” non significa che Facebook sia sostenuto dalla mera liberalità di Zuckerberg (Bufale.net)

Un avviso è comparso in un banner su Facebook destando la curiosità degli iscritti che si interrogano sul suo significato: “Comunicazione importante: il 29 novembre 2018 l’AGCM ha sanzionato Facebook per una pratica commerciale scorretta”. (Money.it)

In tal modo hanno indotto i consumatori a registrarsi sulla Piattaforma Facebook, enfatizzando anche la gratuità del servizio La multa contro gli amministratori del social network arriva “per non aver attuato quanto prescritto nel provvedimento emesso nei loro confronti nel novembre 2018”. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr