Investire in Bitcoin: è davvero così sicuro?

RovigoOggi.it ECONOMIA

E' possibile. investire in Bitcoin. in modo sicuro e senza essere raggirati?

Selezionando le piattaforme CFD, dunque, si può. investire in Bitcoin senza truffe. .

Investire in criptovalute e, più specificamente, in Bitcoin può essere un'. attività molto redditizia sia a lungo termine che a breve termine. .

In questa guida andiamo a comprendere quali sono i rischi principali dell'investimento in Bitcoin e se si tratta di un'attività sicura. (RovigoOggi.it)

La notizia riportata su altri media

A detta di Tim Kreutzmann, esperto di criptovalute presso la BVI, l’associazione di categoria del comparto fondi di investimento, molti soggetti inizialmente resteranno ben al di sotto della quota massima del 20%. (Money.it)

Nei mesi di maggio e giugno, in seguito alla correzione dall’ATH, le entità OTC hanno comprato BTC approfittando delle contrazioni temporanee del prezzo. Citando dati dalla risorsa di monitoraggio on-chain Glassnode, LeClair ha evidenziato un improvviso picco di attività OTC mentre BTC/USD toccava massimi locali di 40.700$. (Cointelegraph Italia)

Ma cosa si può fare realmente e quali sono le differenze rispetto a un exchange?Read More. Advertisements Loading (HelpMeTech)

Leggi il testo completo su Cointelegraph Come segnalato da Dylan LeClair, co-fondatore della società di analisi e consulenze 21st Paradigm, gli individui facoltosi hanno un chiaro interesse per Bitcoin ai livelli attuali. (Investing.com)

Come spiegato da Giacomo Vella, ricercatore fintech e blockchain presso Osservatori Digitali del PoliMI durante il WMF 2021, l’Italia è tra i primi dieci Paesi per numero di progetti blockchain implementati, sopra Francia e Germania. (Money.it)

Bitcoin ha fatto a lungo parlare di se sopratutto nella prima parte di 2021: la principale criptovaluta è stata sulla bocca di (quasi) tutti sopratutto in relazione alle posizioni definite “incoerenti” da parte di Elon Musk, visto che il magnate di origine sudafricana ha dapprima elogiato e fornito supporto verso le cryptovalute per poi “venire meno”, a suo dire per motivazioni legate all’ambiente visto che la procedura che permette il guadagno attraverso le principali criptovalute, ossia il cosiddetto mining, richiede un enorme fabbisogno di energia. (Social Periodico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr