In Francia circa 114 mila persone hanno manifestato contro il Green Pass obbligatorio

In Francia circa 114 mila persone hanno manifestato contro il Green Pass obbligatorio
Più informazioni:
Fanpage.it ESTERI

In Francia circa 114 mila persone hanno manifestato contro il Green Pass obbligatorio Circa 114 mila sono scese in piazza in Francia contro la decisione del governo di Emmanuel Macron di rendere il Green Pass obbligatorio anche per entrare in bar e ristoranti al chiuso o per salire sui mezzi pubblici.

Solo a Parigi hanno manifestato 18 mila persone.

Tantissimi No Vax sono scesi in piazza, ma non solo

I manifestanti, a quanto riporta la stampa francese, sarebbero associati a diversi ambienti politici: hanno marciato per strada alle grida di slogan contro la "dittatura sanitaria" di Macron e il Green Pass da lui voluto. (Fanpage.it)

Su altre testate

Dopo il GREEN PASS obbligatorio adesso sceglie la linea del TAMPONE obbligatorio per chi arriva da Paesi a rischio Variante DELTA. la FRANCIA si BLINDA, TEST OBBLIGATORIO per Chi Proviene da 6 NAZIONI Europee. (iLMeteo.it)

Ironia della sorte, anche questa foto risale al 2018 come riportato in alcuni blog e siti francesi Alcune foto e un video del 2018 sono stati condivisi sui social spacciandoli per le proteste contro il Green pass in Francia (Open)

«Libertà», «Macron dittatore». Dal nord al sud del paese, gli slogan erano simili. In totale, il Ministero dell’Interno ha contato 136 raduni che hanno coinvolto 114.000 persone: 18.000 a Parigi divisi in diversi cortei e 96.000 nel resto del paese. (Gazzetta del Sud)

Centri vaccinali incendiati e vandalizzati in Francia nelle proteste per il Green Pass obbligatorio

Il secondo, una clinica a Urrugne vicino a Biarritz, nel sud-ovest, è stato dato alle fiamme e in parte distrutto. Due centri vaccinali sono stati vandalizzati in Francia durante le proteste del weekend contro le nuove misure anti-Covid. (Il Messaggero)

Sono previste ulteriori restrizioni anche per i turisti che arrivano dall'estero Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha istituito l'obbligo del certificato verde anche per accedere ai ristoranti e ai bar. (Corriere TV)

Il primo, nella notte tra venerdì e sabato, a Grénoble nel sud-est della Francia, è stato ricoperto di graffiti e allagato con dei tubi da giardino. Due centri vaccinali sono stati vandalizzati in Francia durante le proteste del weekend contro le nuove misure anti Covid-19 e il Green Pass obbligatorio per bar e ristoranti. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr