Ronaldinho, madre morta per Covid: le reazioni del mondo sportivo

Ronaldinho, madre morta per Covid: le reazioni del mondo sportivo
Altri dettagli:
Gossip e TV SPORT

Clube está de luto pela morte de dona Miguelina: https://t.co/5QAiPYpLag É com enorme tristeza, que o Clube Atlético Mineiro recebe a notícia do falecimento de Dona Miguelina, mãe de @10Ronaldinho.

Suo padre, Joao de Assis Moreira, operaio di un cantiere navale ed ex calciatore dell’Esporte Clube Cruzeiro di Porto Alegre è morto quando lui aveva 8 anni.

Il primo a dimostrare vicinanza al giocatore è stato l’ex club in carriera, l’Atletico Mineiro. (Gossip e TV)

Ne parlano anche altri media

Non sono mancati immediati segnali di affetto dopo la morte della madre di Ronaldinho. Dramma per Ronaldinho, l'adorata mamma Miguelina, 71 anni è deceduta a causa di complicanze a seguito del contagio di Covid-19. (AreaNapoli.it)

È nel reparto di terapia intensiva e riceve tutte le cure. Grave lutto per l’ex fuoriclasse di Milan e Barcellona Ronaldinho: la mamma Miguelina Elói Assis dos Santos, 71 anni, è deceduta a a causa di complicanze a seguito del contagio di Covid-19. (Virgilio Sport)

Anche l’Atletico Mineiro, ma non solo, si è stretto a lui nel dolore. La donna si è spenta all’ospedale Mãe de Deus di Porto Alegre dove era stata ricoverata. (Inews24)

Ronaldinho, morta la madre Miguelina: per mesi aveva combattuto contro il Covid

Infatti dopo aver contratto il virus, infatti, la signora ha subito un progressivo peggioramento, fino a perdere la vita nell’ospedale Mãe de Deus di Porto Alegre, dove era ricoverata. Grande lutto in casa Ronaldinho, con il campione brasiliano che perde mamma Miguelina. (Vesuvius.it)

Anzi, è stata proprio la squadra brasiliana a diffondere maggiormente la notizia, dopo il cambio delle foto profilo da parte di Ronaldihno. Miguelina, questo il nome, era in malata da dicembre, e in ospedale dal 21 dello stesso mese, come annunciato da Ronaldinho. (Calciopolis)

Força mãe 🙏🏾 — Ronaldinho Gaúcho (@10Ronaldinho) December 21, 2020. Numerosi gli attestati di cordoglio. La donna Doña Miguelina era ricoverata all'ospedale di Porto Alegre dallo scorso 21 dicembre, come aveva scritto lo stesso Ronaldinho sul suo account Twitter. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr