Vaccini, quasi un milione di pugliesi ha ricevuto la prima dose. Figliuolo: «Prossimo step le classi produttive»

Vaccini, quasi un milione di pugliesi ha ricevuto la prima dose. Figliuolo: «Prossimo step le classi produttive»
La Gazzetta del Mezzogiorno INTERNO

Il commissari ha poi rivelato che si sta pensando alle vaccinazioni nelle scuole, "come si faceva una volta negli anni 70".

Quando avremo messo in sicurezza gli over 65 si può aprire a tutte le classi di età", ha detto Figliuolo.

uasi un milione di pugliesi ha ricevuto almeno la prima dose di vaccini anti Covid, per la precisione sono 985.603: quindi, un quarto della popolazione (24.93%) è stato protetto. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Ne parlano anche altri media

I ricoverati in terapia intensiva sono 2.524, due in più delle 24 ore prima; gli ingressi giornalieri sono 109, con un decremento di 34, sempre rispetto agli ingressi registrati il giorno prima. Gli attualmente toccano quota 430.906 con il totale di dimessi-guariti che sale di altre 8.637 unità per un totale di 3.492. (TG La7)

È questo l’annuncio del commissario Francesco Paolo Figliuolo, durante l’inaugurazione dell’hub vaccinale al centro commerciale Porta di Roma. “Dobbiamo completare su queste classi”, ha avvertito, “concentriamoci sugli over 60 e over 65, poi apriremo in maniera multipla e parallela su tutte le altre classi”. (Il Riformista)

Il commissario ha poi rivelato che si sta pensando alle vaccinazioni nelle scuole, "come si faceva una volta negli anni 70". Quando avremo messo in sicurezza gli over 65 si può aprire a tutte le classi di età", ha detto Figliuolo. (Sardegna Live)

Vaccini aperti a tutti una volta messi in sicurezza gli over 65

“Quando avremo messo in sicurezza gli over 65 – ha aggiunto – si può aprire a tutte le classi di età”. Per i giovanissimi il generale Figliuolo sta pensando a una somministrazione nelle scuole: “Come si faceva una volta negli anni ’70” Dobbiamo completare queste classi poi apriremo in maniera multipla e parallela su tutte le altre classi”. (IlCuoioInDiretta)

cronaca. Ieri poco più di 9mila nuovi positivi con 144 vittime, il dato più basso da sette mesi. Da oggi Val d'Aosta passa in fascia rossa mentre la Sardegna sarà in arancione con Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. (TG La7)

Il commissario ha poi annunciato che con le forniture di maggio si arriverà a un totale disponibile pari a quasi 25 milioni di dosi. “Sulla somministrazione del vaccino anti Covid agli over 80 “ci siamo”, con copertura già dell’85%; sugli over 70 “siamo lì”, sugli over 60 e anche sugli over 65 è opportuno insistere. (L'agone)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr