Cesano, sequestrata e violentata per due anni: 19enne riesce a fuggire e fa arrestare i 2 aguzzini

Cesano, sequestrata e violentata per due anni: 19enne riesce a fuggire e fa arrestare i 2 aguzzini
ilmessaggero.it INTERNO

I due hanno preso un appartamento in affitto e con loro abitava un amico del compagno, un connazionale di 36 anni, con precedenti penali.

È quanto accaduto a una ragazza tedesca di 19 anni, arrivata in Italia due anni fa assieme al suo compagno, un cittadino pachistano di 29 anni.

Costretta a vivere reclusa in un appartamento assieme al compagno e a un connazionale, e nel tempo a subire violenze e abusi sessuali. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre fonti

L’intervento dei carabinieri. Il 27 maggio, approfittando di un momento di distrazione da parte dei suoi aguzzini, è riuscita a scappare di casa e a chiedere aiuto a un passante che l'ha accompagnata alla Stazione dei Carabinieri Cesano, in provincia di Roma (Sky Tg24 )

Ragazza sequestrata e violentata a Roma, le parole della vittima. “Mi ha chiesto, vuoi avere un rapporto con me? Sequestrata e violentata a Roma, un’altra storia di abusi. Un simile incubo ha avuto luogo sempre a Roma, nel gennaio 2021. (Yahoo Notizie)

La 19enne è rimasta letteralmente reclusa in casa alla mercè dei suoi aguzzini. Qualche mese fa, l’inizio dell’incubo con i due uomini che hanno cominciato ad abusare della ragazza con violenze sessuali ripetute nel corso delle settimane. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Roma, chiusa in casa e violentata per mesi: arrestati due uomini

Ma per lei sono stati due anni d'inferno: la ragazza, infatti, è stata sequestrata in un appartamento, picchiata e violentata. Arrivata a Roma quando era ancora minorenne la giovane sarebbe stata rinchiusa in un appartamento e picchiata. (Today.it)

Abusi sessuali che il suo compagno ha portato avanti per due anni con un suo amico. Il Giudice delle Indagini Preliminari di Roma su richiesta della competente Procura convalidava l'arresto ed emetteva misura cautelare nei confronti dei due stranieri (RomaToday)

(Getty Creative). È stata costretta a vivere reclusa in un appartamento assieme al compagno e a un connazionale che hanno abusato sessualmente di lei. Lo scorso 27 maggio è riuscita a scappare, approfittando di un momento di distrazione da parte dei suoi aguzzini, e a chiedere aiuto a un passante che l'ha accompagnata alla Stazione dei Carabinieri di Cesano, in provincia di Roma. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr