Concorezzo Cronaca - Campione brianzolo truffato da fidanzata fantasma

Concorezzo Cronaca - Campione brianzolo truffato da fidanzata fantasma
Concorezzo.org INTERNO

Dopo aver dilapidato i propri averi e aver chiesto prestiti anche ai famigliari, ora Cazzaniga si trova sommerso dai debiti.

Ora il caso finirà probabilmente in Procura e tutti i protagonisti avranno modo di fornire la propria versione dei fatti.

E' una storia sconvolgente, di quelle che fanno picchiare i pugni contro la televisione, quella denunciata l'altra sera dalla trasmissione Le Iene.

Nella stagione 2000-01 comincia la sua carriera professionistica nel Milano, in Serie A1, a cui resta legato per tre stagioni, prima di passare, per il campionato 2003-04, nel Ducato

Il campione di pallavolo Roberto Cazzaniga, nato a Milano ma brianzolo doc, classe 1979, avrebbe speso 15 anni e 700mila euro per una fidanzata modella che non esiste. (Concorezzo.org)

La notizia riportata su altri giornali

Nel 2017 la donna avrebbe ristrutturato interamente la sua villetta - raccontano i vicini- cambiando tutto: dai pavimenti alle finestre. La stessa casa dove in questi giorni la cagliaritana trasferita a Capoterra si è barricata dopo la messa in onda del servizio de Le Iene, che ha raccontato la surreale vicenda di Roberto Cazzaniga convinto di essere fidanzato con una famosa modella che gli chiedeva ripetutamente soldi. (YouTG.net)

Una raccolta fondi per aiutare Roberto Cazzaniga. L’obiettivo è raccogliere 30 mila euro, al momento ne sono stai raccolti 11 mila (Casteddu Online)

Ora, tuttavia, una campagna massiccia di solidarietà potrebbe aiutare Roberto Cazzaniga, pallavolista della «New Mater», compagine di Serie B. Come riporta il Corriere della Sera cinquanta euro sono arrivati «da quello che si siede in fondo al campo». (Eurosport.it)

Cazzaniga, pallavolista truffato: "Mai visti di persona, ma ero convinto fosse lei"

Annalisa Lai, Presidente del Centro antiviolenza Mai più Violate: “Ringrazio anche a nome delle operatrici del nostro Centro antiviolenza la famiglia Tegas e la Conad di Tortolì per averci dedicato una panchina rossa, simbolo della violenza contro le donne. (Sardegna Reporter)

La finta modella che ha truffato Roberto Cazzaniga, 42enne ex azzurro ed attuale capitano di Gioia del Colle, si sarebbe ristrutturata casa con i soldi da lui inviati. (Leggo.it)

Le parole dell'ex azzurro, vittima di un raggiro durato 13 anni: "Mi sono innamorato di lei al telefono, non so come ho fatto a darle tutti quei soldi". Una truffa durata 13 anni, una relazione con una donna che in realtà non è mai esistita, che però ha spillato ben 700mila euro al pallavolista Roberto Cazzaniga, medaglia d'oro con l'Italia ai giochi del Mediterraneo 2009 e attualmente in forza alla New Mater in Serie B. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr