Covid, caso di variante brasiliana in una scuola a Roma: chiusa la struttura

Covid, caso di variante brasiliana in una scuola a Roma: chiusa la struttura
Orizzonte Scuola INTERNO

Il provvedimento è stato ora esteso dall’Asl Roma 1 anche alla scuola media dell’istituto Sinopoli-Ferrini, nel quartiere Africano della Capitale.

Covid, caso di variante brasiliana in una scuola a Roma: chiusa la struttura Di. Un caso di variante ‘brasiliana’ del Covid è stato scoperto in una scuola a Roma che nei giorni scorsi, per l’emergere di un caso di quella ‘inglese’ aveva già disposto la chiusura delle sezioni della materna e della elementare. (Orizzonte Scuola)

Su altre fonti

Il provvedimento adesso è stato esteso dall’Asl Roma 1 anche alla scuola secondaria di primo grado dell’istituto Sinopoli-Ferrini, in via di Villa Chigi nel II Municipio. E’ in corso l’indagine epidemiologica da parte della Asl Roma 1». (Living)

Un caso di variante brasiliana del Covid è stato scoperto nella scuola media dell'istituto Sinopoli-Ferrini di Roma che nei giorni scorsi, per l'emergere di un caso di quella inglese aveva già disposto la chiusura delle sezioni della materna e della elementare. (Leggo.it)

«Si dispone la temporanea sospensione delle attività didattiche nel plesso Cerboni fino a successiva comunicazione del S.I.S.P. Un caso di variante brasiliana del Covid è stato scoperto in una scuola a Roma (Il Messaggero)

Roma, «Scuole chiuse al primo caso, test molecolari per il rientro in aula»

E preoccupano le varianti del Covid, che stanno portando a chiudere un numero crescente di istituti scolastici. Il 23 febbraio si è registrato il caso di una docente di una scuola media della Capitale colpita da variante brasiliana (Tecnica della Scuola)

L'Istituto è attualmente chiuso per 5 giorni e verrà riaperto solo al termine di tutti i controlli ed in piena sicurezza. La ASL Roma 1 ha posto in essere tutte le misure previste dal protocollo covid, ivi comprese le indicazioni in caso di sospetto o accertata variante. (Gazzetta di Parma)

Servirà il molecolare, per ogni caso di variante anche solo sospetta. Ora invece con 1 o 2 positivi soltanto, per una sospetta variante, le Asl dispongono la chiusura di un intero plesso». (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr