Covid a Roma: aumentati i contagi vertiginosamente per effetto dei festeggiamenti causati dall’Euro 2020

Covid a Roma: aumentati i contagi vertiginosamente per effetto dei festeggiamenti causati dall’Euro 2020
Informazione Oggi INTERNO

Covid a Roma: si pagano le conseguenze nella città di Roma dopo i festeggiamenti causati dall’Euro 2020. I festeggiamenti purtroppo, non si sono svolti secondo la normative anti Covid

Adesso si iniziano a farsi i conti dei contagi, per la poca attenzione nei giorni in cui la nazionale ha trionfato a Wembley vincendo la coppa Europea.

Purtroppo, nei giorni in cui giocava per il titolo europeo, c’è stato un momento di rilassamento. (Informazione Oggi)

Su altri giornali

Questo significa che il virus sta circolando soprattutto tra i giovani ed è indispensabile che si vaccinino, per due motivi: contribuire a ridurre la diffusione e raggiungere l’obiettivo dell’immunità di gregge che significa la messa in sicurezza dell’intera comunità. (Rieti Life)

Boom di contagi a Roma e nel Lazio, l'assessore alla Sanità e Integrazione Socio Sanitaria, Alessio D'Amato, a margine della consegna degli attestati di benemerenza per l'impegno profuso durante la pandemia agli operatori informatici di Laziocrea, commenta: "Stiamo pagando il cosiddetto ‘effetto Gravina’ ma senza complicazioni negli ospedali. (Calciomercato.com)

Mi auguro sia solo una battuta infelice - così commenta all'ANSA il presidente della Figc, Gabriele Gravina, le dichiarazioni dell'assessore alla Salute della Regione Lazio -. 7:33 - Assessore Lazio, alto tasso vaccinati evita altre criticità. (Sky Tg24 )

Covid, a Roma contagi quasi quintuplicati dopo festeggiamenti Euro 2020

Alessio D’Amato: “Nessun allarme, il Lazio non rischia la zona gialla” “Attualmente nel Lazio ci sono 4mila positivi, meno della metà di quelli che hanno altre grandi regioni come il Veneto, la Lombardia e la Campania”, ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. (Fanpage.it)

Lo ha dichiarato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato in occasione di una visita al camper vaccinale allestito nel comune di Fiumicino. "Nel Lazio si stanno sequenziando il 100% dei casi positivi e la variante Delta ad oggi è superiore al 60%, per questo è importante vaccinarsi e completare il ciclo vaccinale (Fanpage.it)

I casi sono ancora destinati ad aumentare per l'effetto del calo di tensione in occasione dei festeggiamenti per gli Europei, che durerà ancora alcuni giorni". "I positivi – ha spiegato D'Amato – sono perlopiù giovani ancora non vaccinati e questo significa, ancora una volta, quanto sia importante vaccinarsi e raggiungere l'immunità di gregge. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr