Boom di quarantene nel Regno Unito, scaffali vuoti nei supermercati

Boom di quarantene nel Regno Unito, scaffali vuoti nei supermercati
Corriere del Ticino ESTERI

Per quanto riguarda i contagi, nell’ultimo giorno ne sono stati registrati poco meno di 40mila, con 84 decessi.

Critiche alla gestione dell’esecutivo arrivano intanto dal Labour, che chiede chiarezza sulla lista di categorie lavorative da esentare.

L’idea del «business as usual» ha prevalso, anche contando sulla campagna di vaccinazione a tappeto portata avanti dall’NHS

I dati ufficiali sono indicativi: l’applicazione NHS COVID-19 creata dal servizio sanitario pubblico ha inviato ben 618.903 avvisi, un aumento del 17% rispetto alla settimana precedente. (Corriere del Ticino)

La notizia riportata su altri media

Nel Regno Unito è vaccinato il 68% della popolazione, di cui il 54% ha ricevuto entrambe le dosi. Qualora quest’ondata, determinata dalla variante Delta, seguisse lo stesso percorso del Regno Unito, nel nostro Paese dobbiamo aspettarci il picco di contagi verso il 10 Agosto, per poi vedere un calo dei casi. (MeteoWeb)

Una nuova variante del Covid è stata scoperta in Gran Bretagna e ora è in fase di studio. Nel frattempo, l'agenzia esecutiva del dipartimento della salute inglese ha pubblicato i dati sulla variante Delta in Gran Bretagna. (Yahoo Notizie)

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Luglio 2021, 18:55 E' stata definita "pingdemic", dal verbo inglese "to ping" (tintinnare), la crisi in corso nel Regno Unito. (leggo.it)

COVID: GRAN BRETAGNA, ad AGOSTO potrebbero tornare le RESTRIZIONI. La SITUAZIONE e le PROSPETTIVE

Potranno così essere accettate le vaccinazioni effettuate nel Regno Unito, agevolati gli spostamenti dei turisti inglesi nel resto d’Europa, e l’ingresso dei viaggiatori europei nell’ex stato membro senza restrizioni. (SiViaggia)

APPROFONDIMENTI L’ALLARME Variante Delta, «E se mio figlio si contagia Venerdì 23 Luglio 2021, 17:55 - Ultimo aggiornamento: 19:25. Una nuova variante del Covid è stata scoperta in Gran Bretagna e ora è in fase di studio. (ilmessaggero.it)

Le autorità stanno varando l'ipotesi della reintroduzione, a partire dal mese di agosto, dell'obbligo della mascherina, del distanziamento sociale e del telelavoro ovunque possibile: risulta in bilico pure la questione scuola, che in Gran Bretagna riparte nella seconda metà del prossimo mese. (iL Meteo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr