Covid, ottobre 2020 - ottobre 2021: il confronto grafico

RagusaNews INTERNO

Roma - L’Istituto superiore di Sanità registra che l’incidenza tra i non vaccinati di nuovi casi Covid ogni 100mila contagi è 10 volte superiore rispetto ai vaccinati (822 contro 85), e la probabilità di nuovi decessi tra chi non è coperto è di sei volte superiore (87 contro 15 per milione di morti).

Ogni indice s’è appiattito e nulla, nei bollettini quotidiani, lascia presagire che tra qualche giorno possa esserci di nuovo l’impennata conosciuta di questi tempi l’anno scorso

Ma più d’ogni parola può la visione grafica dell’andamento delle curve epidemiche nel convincere della bontà dei vaccini anti Covid e nel ricordare l’emergenza sanitaria e le privazioni patite ancora fino a inizio 2021, prima che la campagna ingranasse nella popolazione. (RagusaNews)

La notizia riportata su altre testate

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 36 (-4 rispetto a ieri), 319 quelli negli altri reparti Covid (stabili rispetto a ieri). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri); 1 a Parma (invariato); 3 a Modena (+1); 15 a Bologna (-1); 2 a Imola (invariato); 2 a Ferrara (-1); 4 a Ravenna (invariato); 2 a Forlì (-1); 2 a Cesena (invariato), 1 a Rimini (-2) (News Rimini)

I nuovi contagi sono stati individuati su 324.614 tamponi, il tasso di positività è allo 0,82%. Sono 2.668 i nuovi contagi da coronavirus oggi 14 ottobre 2021 in Italia e si registrano altri 40 morti, secondo i dati dell'ultimo bollettino Covid-19 di Protezione Civile e ministero della Salute. (Adnkronos)

In lieve crescita il numero dei decessi, 40 (+3), i guariti sono 3.709 mentre gli attuali positivi calano di 1.083 segnando un numero totale di 79.368. Calano i casi Covid in Italia. (L'Eco di Bergamo)

I numeri del resto parlano chiaro: quasi quattromila contagi al giorno nell'ottobre 2020, quando tuttavia non c'era ancora il vaccino. Il numero di decessi, seppur abbassatosi considerevolmente con l'inizio della campagna vaccinale di massa, ha però portato gradualmente a raggiungere quota ottomila persone decedute (Fanpage.it)

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 198 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 75 dopo test antigenico), pari allo 0,6% di 32.996 tamponi eseguiti, di cui 27.727 antigenici. (tgvercelli.it)

Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 3 nuovi decessi, 2 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto in precedenza, ma registrato ieri. Con i 3 decessi registrati oggi, il numero totale di decessi in Campania raggiunge così quota 8.000. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr